Musica, Sport & Spettacoli
stampa

A Cormons riparte lo spettacolo dal vivo

La Stagione artistica sarà anticipata da quattro appuntamenti di "Ripartiamo 2021" con proproste di Prosa, Danza e Prime Regionali

Parole chiave: teatro (109)
A Cormons riparte lo spettacolo dal vivo

Il Teatro comunale di Cormòns è pronto alla grande ripartenza con la Stagione teatrale 2021 - 2022.
Il programma, presentato negli scorsi giorni e curato da Artisti Associati, prevede sette spettacoli tra Prosa, Danza e Musica, che accompagneranno gli spettatori da gennaio ad aprile. Prima di questi però ci sarà spazio per "Ripartiamo 2021", parte conclusiva della precedente stagione, composta da quattro rappresentazioni nei mesi di novembre e dicembre.
"Ci ritroviamo dopo 20 mesi di "passione" - ha commentato il direttore artistico e direttore di Artisti Associati, Walter Mramor - e ci ritroviamo per rialzare il sipario. Un momento questo che non solo segna il riavvicinamento della comunità al suo teatro, ma anche il riavvio dello spettacolo dal vivo, fortemente penalizzato - come anche molti altri settori - nel corso di questa pandemia.
È stato un periodo tragico per questo ambito e per tutto ciò che gravita attorno ad esso, con molte persone e famiglie che si sono trovate senza lavoro, compagnie teatrali che si sono sciolte, artisti che hanno dovuto cambiare totalmente lavoro… La nuova stagione è un segno importante per tornare alla normalità, con un bagaglio in più: quello acquisito in questi 20 mesi".
Accanto a lui alla presentazione della nuova Stagione, anche Alberto Bergamin, presidente della Fondazione Carigo, l’assessore comunale alla Cultura Martina Borraccia e il sindaco di Cormòns, Roberto Felcaro, il quale, riprendendo le parole di Mramor, ha rimarcato come "usciamo da un periodo difficile ma per certi versi ne siamo ancora dentro; oggi ci viene data la possibilità di ripartire, di ricominciare. Siamo qui insieme per iniziare e riprendere un percorso che è segno di una graduale riacquisizione di normalità per tutti e per le tante persone affezionate a questo teatro, un pubblico che si è dimostrato sensibile alla cultura e ai messaggi portati dalle proposte di Artisti Associati".
Addentrandosi nella programmazione, "Ripartiamo 2021" proporrà il 5 e 6 novembre "Toilet", spettacolo - scritto e interpretato da Gabriele Pignotta - che racconta la vita frenetica del mondo di oggi. Dalla storia è stato tratto anche un film, girato durante l’estate, che sarà nelle sale e su alcune piattaforme a pagamento da dicembre. Si proseguirà quindi il 18 novembre con una proposta di danza, "Boomerang", che racconterà il mondo degli abissi del mare; "lo spettacolo - ha spiegato il direttore artistico - è perfettamente adatto anche per un pubblico composto da famiglie e bambini".
Il 30 novembre e il 1° dicembre, in Prima Regionale, l’attesissimo "Scusa sono in riunione…ti posso richiamare?" con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta. Spettacolo prodotto da Artisti Associati, riprende il suo "cammino" proprio da Cormòns, raccontando i disagi del mondo contemporaneo attraverso la comicità. A chiudere il programma, "Coppia aperta quasi spalancata", spettacolo di Dario Fo e Franca Rame del 1982, proposto da Chiara Francini e Alessandro Federico il 16 dicembre.
Da gennaio 2022 partirà, come preannunciato, la nuova stagione con "Lisistrata", in programma l’11; "un testo classico, rielaborato da Ugo Chiti, uno dei più grandi drammaturghi teatrali e portato in scena da Amanda Sandrelli" ha raccontato Mramor. A seguire, il 9 febbraio, la Prima Regionale di "Stanno sparando sulla nostra canzone", produzione di Artisti Associati che segnerà il ritorno a Cormòns di Veronica Pivetti; uno spettacolo che coniugherà drammaturgia scritta e cantata, con molta musica - anche contemporanea - ad accompagnare le emozioni.
Spazio quindi per la Prima Regionale, il 22 febbraio, di "La vita davanti a sé", testo sulla vita sgangherata, sulle religioni, sulle diverse etnie, sulla convivenza, portato in scena da Silvio Orlando. Il 4 marzo sarà la volta di "Profumo d’Acacia", spettacolo di danza diretto e coreografato da Giovanni Leonarduzzi, seguito il 29 marzo dalla Prima Regionale di "Tre uomini e una culla" di Coline Serreau, spettacolo per il quale Artisti Associati sono riusciti ad ottenere i diritti direttamente dall’autrice dopo un lungo ma piacevole e fattivo colloquio. Il 7 aprile di scena "Zio Vanja", un testo in Prima Regionale che parla di sogni, ma dove tutti sono incapaci di agire e rimangono così in attesa. A chiudere la stagione, il 21 aprile, il nuovo show "Oblivion Rhapsody", che celebra i 10 anni di attività degli amatissimi Oblivion.
Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21
Accanto alle proposte "per i grandi", anche i tradizionali "Sipario ragazzi" - appuntamenti domenicali alle 16 - e "Sipario scuola" in matinée.
La Campagna abbonamenti prenderà il via il 5 novembre. Per tutti i dettagli su abbonamenti 2021/22 e biglietti per "Ripartiamo 2021" si invita a consultare www.artistiassociatigorizia.it.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
A Cormons riparte lo spettacolo dal vivo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.