Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

La quotidianità nei giorni di guerra con "Voci di pace"

In scena domenica 29 ottobre a Panzano

Parole chiave: quotidianità (1), guerra (9), teatro (92)

Domenica 29 ottobre, il "Teatro della Stropula" e il Coro "Ermes Grion" replicheranno "Voci di pace", lo spettacolo-concerto, in occasione del 100° anniversario della prima guerra mondiale, da un’idea di Franco Ongaro.
Lo spettacolo - che verrà messo in scena nella sala del Circolo culturale Il Trullo a Panzano in via Marco Polo 7 - è organizzato dal Comitato di Rione Aris - San Polo - Anconetta, in collaborazione con il Comune di Monfalcone. Racconta alcuni momenti della vita della nostra Monfalcone dal 1905 (Austria) al 1918 (Italia) ed è stato scritto per dare la possibilità di far conoscere dei punti di vista particolari sul passato nella nostra "Bisiacaria", un mondo allegro, fatto di gente semplice con grandi valori che si divertiva soprattutto stando assieme e lavorando con tanti sacrifici.
È uno spettacolo scritto affinché il passato non vada perso, perché "una comunità senza memoria non è più una comunità".
Sono raccontati i periodi di pace e di guerra, la convivenza pacifica tra la nostra popolazione, austriaca di lingua italiana e il vicino friuli italiano, le beghe familiari e campanilistiche, le sagre con le gigantesche "fortaie coi urtisoni", la nascita del cantiere dei Cosulich, l’irredentismo e alcuni motivi della dichiarazione di guerra, i drammi del conflitto, l’umanità dei soldati, le loro donne, lasciate sole a dover mandare avanti la famiglia e infine alcuni quadretti di vita vissuta raccolti dalle testimonianze di chi ha vissuto quel periodo. Il tutto accompagnato da immagini originali ebrani musicali cantati dal Coro "Grion" diretto dalla maestra Denise Marcuzzi, dal tenore solista Salvatore Moretti e suonati al pianoforte da Enrico Bortolotti e al violino da Fulvio Policardi.
Gli attori del Teatro della Stropula saranno Luciano Barbieri, Alessandra Bianca, Miriam Greco, Franco Ongaro, Beniamino La Rocca, Nellina Tonet .
Tecnici audio-video: Stefano Berka, Annalisa Delneri, Andrea Ongaro, Silvio Trevisan- Lo spettacolo vede il sostegno della BCC di Staranzano e della Fondazione CARIGO.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La quotidianità nei giorni di guerra con "Voci di pace"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.