Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Il premio "San Giuseppe" alla tipografia Mapelli

Annuale appuntamento promosso dalle Acli a Ronchi dei Legionari

Parole chiave: Premio "San Giuseppe" (1), tipografia Mapelli (1), ACLI (49)
(foto Leban)

Si è rinnovata a Ronchi, con la partecipazione festosa della corale E.Grion che ha eseguito alcuni impegnativi brani di musica sacra e di gregoriano, la festa in onore di S.Giuseppe.
Nella chiesa parrocchiale di S.Lorenzo, è stata celebrata la Messa: nel corso dell’omelia, il parroco, commentando le letture liturgiche ha evidenziato la figura del patrono della gente del lavoro e dell’artigianato, ricordando le dimensione della fede basata sulla fiducia e sulla fedeltà dei rapporti.
In specifico ha ricordato che in San Giuseppe emerge la singolare capacità di scoprire ed accogliere con un sì impegnativo le sorprese di Dio che fa l’uomo collaboratore diretto di Dio ed al quale, come al santo, affida la responsabilità del Figlio e della Madre.
Successivamente nel corso di una breve cerimonia nella sala mons. Mario Virgulin, ha avuto la consegna del premio S. Giuseppe artigiano.
Il circolo aclista ha inteso festeggiare la famiglia dell’antica tipografia di  Guido e Maria Mapelli, attribuendo alla figlia Gabriella e alla nipote Maria Chiara che conduce ora l’azienda tipografica, l’edizione 20126 e ricordando in una pergamena (autore il prof. Alfio Perco), le benemerenze della famiglia Mapelli, originari di Ferrara e operanti a Ronchi dal 1957.      .
Alla cerimonia hanno partecipato con il sindaco dott. Fontanot, l’assessore Enrico Masarà, il presidente degli artigiani e la presidente uscente delle Acli provinciali.
Il sindaco, formulando l’augurio a neo eletto presidente ed al direttivo, ha ringraziato il circolo per il ruolo di animazione sociale svolto nella comunità e ha messo in evidenza della bottega artigianale tipografica. Alle sue parole si sono associati l’assessore e la presidente provinciale Silvia Paoletti.
Ariano Medeot, presidente degli artigiani, ha messo in risalto lo spirito di iniziativa dell’impresa artigianale e l’impegno delle famiglie a sostenere l’attività artigianale che costituisce un punto di riferimento sociale ed economico.
Anche il parroco, frequentatore ultracinquantenario delle tipografie ha ricordato la specificità della tipografia, ricordando la competenza tecnica ed artistica e lo spirito di iniziativa della tipografia nel comunicare e promuovere la vita ed il lavoro. A conclusione della cerimonia, che era stata introdotta da un canto popolare sostenuto dal gruppo corale monfalconese diretto dalla maestra Marcuzzi, la foto di gruppo ha raccolto insieme premiati, amministratori e dirigenti del circolo.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il premio "San Giuseppe" alla tipografia Mapelli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.