Gorizia
stampa

Spazzamento strade: fra migliorie e novità

Saranno utilizzati ezzi meno inquinanti, soffiatori meno rumorosi e l’intervento avverrà in orari modulabili in base soprattutto alle esigenze di movimento dei cittadini

Parole chiave: spazzamento (1), strada (4), ISA Ambiente (1)
Spazzamento strade: fra migliorie e novità

Dal 1 febbraio è attivo a Gorizia il nuovo Piano di Igiene al Suolo, che prevede migliorie e novità per quanto concerne lo spazzamento delle strade cittadine.
Il Piano è stato realizzato in stretta collaborazione tra gli uffici comunali e quelli di ISA Ambiente, stazione appaltante della gara vinta dall’Attività Temporanea di Impresa costituita tra la Cooperativa Arcobaleno e la Cooperativa Noncello, che si è aggiudicata un importo di circa 6 milioni di euro per sei anni, nella formula 3+3: dopo i primi 3 anni di servizio la stazione appaltante effettuerà un confronto e valutazione per decidere del proseguimento dei restanti 3 anni.
In campo tre fattori fondamentali: mezzi meno inquinanti, soffiatori meno rumorosi e orari modulabili in base alle esigenze di movimento dei cittadini.
Il direttore di Isa Ambiente, l’ingegner Giuliano Sponton, è quindi entrato nel dettaglio del Piano, che vedrà numerosi cambiamenti, volti a favorire non solo le vie cittadine ma anche e soprattutto la cittadinanza. Accanto a mezzi nuovi e a basso impatto ambientale (Euro 6) - georeferenziati e con la registrazione dei dati rilevanti - e soffiatori meno rumorosi, si calendarizzerà un nuovo servizio di pulizia delle Aree verdi, si definirà uno specifico servizio per la raccolta delle foglie, coerente con i periodi dell’anno e ci sarà la possibilità di impiegare un "braccio agevolatore" per la pulizia di porzioni di suolo non raggiungibili dalle spazzole tradizionali, come ad esempio sotto le automobili. Non mancano nel programma la sanificazione di aree particolari, la cancellazione di graffiti e la rimozione di manifesti e gomme da masticare, la manutenzione e sanificazione dei cestini e l’utilizzo di un mezzo elettrico aspirante per il centro città. Non si esclude infine la possibilità di rivedere le giornate e le zone di divieto di sosta per effettuare gli spazzamenti.
Novità in vista anche per quanto riguarda l’interazione con il cittadino, che sarà costantemente aggiornato tramite l’applicazione per smartphone "IsApp" e coinvolto con campagne informative e di sensibilizzazione al prendersi cura e al rispetto della propria città.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Spazzamento strade: fra migliorie e novità
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.