Gorizia
stampa

Quei "Sogni rubati" nella vita di ogni persona

Dall’11 marzo, la rassegna di S.O.S. Rosa

Parole chiave: Animamente (1), filmografia (1), S.O.S. ROsa (1)
Quei "Sogni rubati" nella vita di ogni persona

Al via la tredicesima edizione di "Animamente", rassegna cinematografica organizzata da S.O.S Rosa per mantenere alta l’attenzione sulla situazione femminile e la disparità di genere, nonché su tematiche di attualità che coinvolgono l’intera società.
Tema di quest’anno saranno i "Sogni rubati": "abbiamo pensato che nella vita, ad ognuno possa succedere di subire il "furto" di qualcosa di prezioso e intimo ad opera di qualcun altro o da parte degli accadimenti del destino, che determinano tante vicende umane - ha illustrato Francesca Vuaran, presidente del centro antiviolenza -; sogni importanti, legati a relazioni e sentimenti o a progetti per il proprio futuro. I sogni, a differenza degli oggetti rubati, non possiamo riaverli, possiamo però rianimarli con "monete", ovvero ricchezze, che stanno dentro di noi". I film della rassegna parlano di tutto questo, con personaggi che si salvano trovando un aggancio affettivo su cui ricostruire la propria immagine e l’aspettativa di un futuro.
La rassegna cinematografica - realizzata con il sostegno della Fondazione Carigo, il patrocinio del Comune di Gorizia e la collaborazione con Kinemax, società Transmedia e Associazione Palazzo del Cinema/Hiša filma - inizierà l’11 marzo con la proiezione di "Mustang", pellicola coprodotta da Francia, Germania e Turchia, commentata da Andrea Bellavite.
Seguirà, il 18 marzo, "Eterno femminile", film messicano sulla vita della scrittrice Rosario Castellanos, commentato da Anna Di Gianantonio; il 25 marzo sarà la volta di "Loveless", con commento di Alessandro Sartori, a cui farà seguito, il 1 aprile, "Nessuno si salva da solo", toccante pellicola italiana con regia di Sergio Castellitto, qui commentata da Cristina Ziani. Tutti questi appuntamenti si svolgeranno presso il Kinemax di Gorizia, con inizio alle ore 16.30.
In quest’edizione gli ultimi due appuntamenti della rassegna presentano una grande novità: la collaborazione con il Punto Giovani dell’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Gorizia, dove verranno ospitate le proiezioni de "Il lato positivo", in programma l’11 aprile con commento di Caterina Di Dato, e "The help", il 18 aprile, commentato da Cristina Bertogna; entrambi gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21.
Il Punto Giovani è stato direttamente coinvolto da S.O.S. Rosa nella programmazione della rassegna, affidandogli la selezione di due titoli. "Per noi è stata una grande opportunità - ha commentato Alessandra Zini, operatrice del Punto Giovani e referente per il progetto -, ottenendo anche la possibilità di far conoscere le nostre attività e il nostro operato ad un target diverso. Non da ultimo, grazie a questo coinvolgimento, abbiamo avuto la possibilità di portare nuovamente il cinema all’interno del Punto Giovani".
Tutti gli eventi in programma all’interno di "Animamente" sono ad ingresso gratuito.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Quei "Sogni rubati" nella vita di ogni persona
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.