Gorizia
stampa

Obiettivo turismo scolastico

Protocollo d’intesa tra Comune di Gorizia, Isig e agenzia "No stop viaggi" per incentivare la conoscenza delle vicende della Prima guerra mondiale

Parole chiave: turismo scolastico (2)

A cent’anni dalla Prima Guerra Mondiale, tramandare alle nuove generazioni le storie e i ricordi di quei tragici eventi è uno degli obiettivi primari di tutti i programmi storico - culturali. In particolar modo per la nostra area, drammaticamente coinvolta nelle battaglie della Grande Guerra, il centenario può essere anche un’occasione per rilanciare la propria offerta turistica, proponendo pacchetti speciali sulla conoscenza e sulla riscoperta dei luoghi legati agli eventi bellici. Sulla scia di ciò, Comune di Gorizia, Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia e l’agenzia di viaggi e turismo "No stop viaggi" hanno stipulato un protocollo d’intesa per la realizzazione del progetto "Let’s Go School", con il quale intendono proporre una serie di iniziative in grado di attivare un sistematico processo di valorizzazione delle vicende storiche e sociali che hanno interessato il territorio e la comunità goriziana, privilegiando le iniziative rivolte prevalentemente alle giovani generazioni, nonché quelle in grado di coinvolgere il settore scolastico sulle vicende della Grande Guerra in un contesto sia educativo che di intrattenimento, con l’obiettivo di attrarre, anche in chiave turistica, giovani provenienti da fuori città, favorendo la conoscenza e la fruizione del centro storico cittadino. L’iniziativa si inserisce inoltre nel Laboratorio Giovanile di Progettazione Europea "Let’s Go! Europe", che ha l’obiettivo di coinvolgere giovani studenti universitari, giovani laureati e soprattutto giovani goriziani affinché possano trovare in quest’esperienza opportunità di crescita professionale, sia come parte attiva della progettazione che come destinatari degli stessi interventi progettuali.
"Let’s Go School" si pone quindi l’obiettivo di stimolare l’interesse degli imprenditori a partecipare al progetto - attraverso la composizione di pacchetti turistici dedicati - da proporre alle scuole medie e superiori italiane, della Slovenia e dell’Austria, per attrarre sul territorio goriziano i tradizionali viaggi di istruzione organizzati dagli istituti scolastici e di raccogliere quindi dagli operatori stessi informazioni, suggerimenti ed altri elementi propositivi finalizzati a valorizzare il territorio quale destinazione turistica per le famiglie, presentando agli studenti un’ospitalità di qualità che li trasformi, a loro volta, in promotori turistici del nostro territorio presso le loro famiglie e comunità di riferimento.
Il protocollo d’intesa avrà durata fino 2018, coincidente con la durata del Laboratorio Giovanile di Progettazione Europea "Let’s Go! Europe".

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Obiettivo turismo scolastico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.