Gorizia
stampa

La primavera della vita

Serata artistico musicale sabato 9 promossa dal Cav al Kulturni center "Bratuz"

Parole chiave: Centro Aiuto alla Vita (17)

Domenica 3 febbraio si è celebrata in tutta la diocesi la 41° Giornata per la Vita che ha avuto per tema: "È vita è futuro".
La vita è futuro: il cristiano guarda alla realtà futura, quella di Dio, per vivere pienamente la sua vita nel quotidiano. Per aprire la realtà al futuro siamo chiamati all’accoglienza della vita, perché il futuro inizia  oggi è un investimento nel presente. Il futuro siamo noi che testimoniamo una speranza vera, affidabile, incontrabile da ogni uomo e donna che vogliono resistere alla paura del domani e non  si difendono arroccandosi nel loro privato. Accogliere servire, custodire e promuovere la vita  è anche custodire la dimora che è la nostra terra, il creato, il luogo in cui abitiamo.
La vita è misericordia: noi siamo il sogno di Dio che da vero innamorato ci invita a cambiare la direzione della nostra vita per affidarci alla sua misericordia che muta lo sguardo, allarga il cuore e trasforma la vita in dono. Con questa immensa tenerezza il sogno di Dio fa fiorire la vita di ogni uomo. Se la vita è misericordia chiunque si ponga al servizio della persona umana realizza un frammento del sogno di Dio e aiuta la società ad uscire dalla paura e dall’isolamento  perché amare la vita è sempre prendersi cura dell’altro, volere il suo bene, coltivare e rispettare la sua dignità trascendente. Contagiare di misericordia e di speranza il futuro significa dare un nuovo nome alla parola pace, darle corpo e braccia che accolgono.
La vita è dialogo: come credenti siamo chiamati a costruire, là dove viviamo i ponti di dialogo testimoniando la potenza e la gloria del Vangelo. Guarire la paura di amare con  la compagnia, riempire la solitudine con la presenza, colmare il vuoto con la fraternità nelle relazioni e l’amore nei gesti di ogni giorno è quello di cui l’umanità sente la mancanza oggi e sempre. In questo modo il sogno di Dio di fare del mondo una famiglia diventa esperienza di vita: quando si impara a custodire la vita dal concepimento al  suo termine naturale e quando la fraternità si irradia dalla famiglia al vicino, al lavoro,  alla scuola, alle istituzioni civili allora l’uomo costruisce il futuro nell’oggi, abbraccia la vita, ogni vita e permette al sogno di Dio di entrare nel mondo  rendendolo più umano.
Per questo il CAV di Gorizia organizza per sabato 9 febbraio alle ore 20.30 presso il Kulturni Center Lojze Bratu¬  in viale XX settembre a Gorizia una serata artistico musicale dal titolo: "La primavera della vita". La vita è futuro è relazione da qui nasce il desiderio di condividere con tutti questo momento di gioia e di serenità.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La primavera della vita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.