Gorizia
stampa

Conclusione del Kaiser Festival

Il festival sottolinea l'importanza della musica sacra e organistica nella nostra cultura

Parole chiave: Kaiser Festival (1)
Conclusione del Kaiser Festival

La terza edizione del festival internazionale "Kaiser Karl Festival" per la pace tra i popoli, organizzato dall’Associazione organistica del Litorale ed iniziata ad agosto, sta per giungere al termine. Il festival, che desidera sottolineare l’importanza della musica sacra e organistica nella nostra cultura, sta avendo un buon successo.
Nelle chiese del Goriziano (anche della parte slovena) si esibiscono sempre musicisti di alto livello, come i due grandi organisti di quest’anno Wolfgang Zerer di Amburgo e Pier Damiano Peretti di Vienna. Sul nuovo organo Zanin di Giasbana (frazione di San Floriano del Collio) e al clavicembalo si esibirà sabato 10 novembre alle 18.45 il docente udinese Giampietro Rosato. Il Festival vuole sempre premiare anche alcuni giovani meritevoli: concluderà infatti la stagione il giovane Alberto Gaspardo di Porcia con delle grandi opere organistiche sui due organi della Cattedrale di Gorizia giovedì 15 novembre alle 20.30.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Conclusione del Kaiser Festival
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.