Gorizia
stampa

Ai blocchi di partenza Expomego 2015

E' una Expomego in continua crescita quella che si presenterà ai visitatori giovedì 19 febbraio

Parole chiave: Expomego (2), fiera campionaria (2)
Ai blocchi di partenza Expomego 2015

Con un notevole aumento degli espositori rispetto allo scorso anno, molti dei quali provenienti dalla vicina Slovenia, si caratterizza sempre più come fiera non solo di Gorizia e dell’isontino, ma di un territorio ben più ampio tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia. Questo ampliamento transfrontaliero è frutto dell’accordo di collaborazione sottoscritto due anni fa tra il presidente di Udine e Gorizia Fiere, Luisa De Marco, e il presidente della Camera Regionale dell’Imprenditoria e dell’Artigianato di Nova Gorica, Zoran Sim?i?, per un rilancio di tutta l’area ex confinaria. "E’ una collaborazione che sta crescendo - ha espresso il sindaco di Nova Gorica Matej Ar?on -: già in precedenza Expomego era una fiera molto apprezzata dal nostro territorio; oggi l’evento sta crescendo proprio con questa collaborazione e può continuare a farlo solo se lavoriamo insieme".
Expomego, che aprirà le porte giovedì 19 febbraio alle 17 e si concluderà domenica 22 alle 20, vedrà rappresentati i settori dell’arredamento, artigianato, casalinghi e corredo casa, edilizia, risparmio energetico, serramenti, impianti di riscaldamento, accompagnati dall’immancabile focus espositivo dedicato alla promozione turistica ed enogastronomica di tutta la Valle dell’Isonzo. Inoltre quest’anno il panorama degli espositori si allarga: non più solo imprenditori e artigiani dalla regione circostante Nova Gorica, ma anche da Lubiana, Maribor e Postumia. Saranno oltre 150 gli espositori presenti, di cui la componente slovena ne conterà circa 80.
Accanto alle esposizioni - che occuperanno il quartiere fieristico sia all’interno che all’esterno dei padiglioni - ritorna per la terza volta il "Festival del Goulash", occasione per testare questo piatto nelle sue varie ricette e scoprire così quale sia il proprio preferito tra il goriziano, l’austriaco, l’ungherese e lo sloveno. Novità di Expomego 2015 sarà poi la prima edizione dei "Palacinka Days", le Giornate della Palacinka, nelle quali sarà possibile assaggiare quest’ulteriore piatto della tradizione, non solo nelle sue declinazioni dolci - marmellata, cioccolata o noci -, ma scoprire anche i vari abbinamenti della tipologia salata, diffusa soprattutto nell’area ungherese.
Expomego, che anche quest’anno sarà ad ingresso libero, sarà visitabile giovedì 19 e venerdì 20 febbraio dalle 15 alle 20, sabato 21 e domenica 22 dalle 10 alle 20; il "Festival del Goulash" e i "Palacinka Days" saranno invece aperti ogni giorno fino alle 22.

Ai blocchi di partenza Expomego 2015
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento