Gorizia
stampa

A Roberta Chersevani l’edizione 2019 del premio "Ilario e Taziano"

La comunità cittadina invitata a ripensare alla propria identità, a ciò che sta al cuore della città e che sta a cuore alla città

A Roberta Chersevani l’edizione 2019 del premio "Ilario e Taziano"

Nel fine settimana si concludono i festeggiamenti annuali per i Santi Ilario e Taziano, patroni di Gorizia, occasione preziosa - come sottolineato da don Nicola Ban, coordinatore dell’unità pastorale dei santi Ilario e Taziano, Sant’Ignazio, San Rocco e Sant’Anna, e dal decano del Duomo, don Fulvio Marcioni - per una comunità per ripensare alla propria identità, a ciò che conta maggiormente, a ciò che sta al cuore della città e che sta a cuore alla città.
I prossimi appuntamenti vedranno venerdì 15 marzo, il pomeriggio dedicato allo "sport inclusivo" a cura di Libera. Alcuni studenti universitari vivranno due momenti di incontro nello sport: alle 14 con i detenuti della Casa Circondariale di Gorizia, negli spazi interni del carcere, e alle 17 con i richiedenti asilo ospitati al Nazareno, presso il campo di calcetto del Pastor Angelicus.
Alla sera, alle 20.30 presso la Cattedrale, verrà proposto un itinerario spirituale che attraverserà la pittura, la scultura e la musica, con il coinvolgimento di oltre un centinaio di coristi, accompagnati dalle voci narranti di William Canciani e Agnese De Santis.
La serata sarà anche l’occasione per presentare alla cittadinanza il "museo virtuale" della Cattedrale, nonché il recentemente restaurato altare del Santissimo Sacramento. A sottolineare il valore artistico e spirituale dei luoghi liturgici della chiesa, il professor Sergio Tavano.
Si giunge così al cuore vero e proprio dei festeggiamenti, sabato 16 marzo, con la solenne concelebrazione eucaristica - presieduta dall’arcivescovo Redaelli - alle ore 11 alla chiesa Cattedrale. Alle 18 verrà consegnato, presso la Sala della Torre della Fondazione Carigo in via Carducci, il 19° Premio "Santi Ilario e Taziano - Città di Gorizia", che annualmente viene attribuito a chi, con la propria attività in ogni campo, ha portato lustro alla città, tanto in Italia quanto all’estero. Destinatario del premio di quest’anno sarà la dottoressa Roberta Chersevani, presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri nel triennio 2015 - 2017 e attualmente membro della Consulta deontologica nazionale e delegato al Consiglio degli Ordini dei Medici europei. Nella stessa serata saranno attribuiti anche due premi speciali all’Associazione culturale "èStoria" e a monsignor Dino De Antoni.
A concludere i festeggiamenti patronali, domenica 17 marzo, la tradizionale rievocazione storica che, al termine della messa delle ore 10 a Sant’Ignazio, coinvolgerà piazza Vittoria e Borgo Castello.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
A Roberta Chersevani l’edizione 2019 del premio "Ilario e Taziano"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.