Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Un 6 gennaio all’insegna della solidarietà a Mossa

Fiaccolata della pace lungo le vie del paese

Parole chiave: fiaccolata (1), beneficenza (7)
Un 6 gennaio all’insegna della solidarietà a Mossa

Come da tradizione,  si sono svolti nel paese di Mossa i momenti di incontro in occasione dell’Epifania.
Nel pomeriggio del 6 gennaio, alle ore 16, presso la chiesa parrocchiale, è stata celebrata la benedizione dei bambini, seguita dalla premiazione del concorso dei presepi e alberi di Natale. Tutti partecipanti hanno contribuito con passione e originalità, rendendo difficile e impegnativa la scelta dei vincitori da parte della commissione
Al termine, si è svolta la tradizionale Fiaccolata della Pace e della Solidarietà lungo le vie del paese, organizzata da Comune, Parrocchia e Associazioni.
La partenza dal sagrato della chiesa ha visto una partecipata presenza,  raccogliendo fondi da destinare all’importante opera svolta dall’Associazione "Casa Mia Onlus" di Brazzacco di Moruzzo (UD) che dal 1993, ha costituito un complesso di alloggi ubicati presso gli ospedali di "S. Maria della Misericordia " di Udine, "Burlo" e "Cattinara" di Trieste, per ospitare gratuitamente le famiglie dei ricoverati residenti lontano e trapiantati, che, pur essendo dimessi dalla clinica, devono restare ad essa vicini per controlli terapeutici.
Al rientro non è mancato il tradizionale falò, infiammando i volti felici di grandi e piccini e da cui i più anziani traggono previsioni sull’anno appena iniziato  con la speranza che l’orientamento del fumo e delle faville abbia dato risultati positivi.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Un 6 gennaio all’insegna della solidarietà a Mossa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.