Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Nel profondo del nostro cuore

Gli esercizi spirituali accompagnati da monsignor De Antoni

Da lunedì 30 gennaio a venerdì 3 febbraio si sono svolti gli esercizi spirituali per le comunità cristiane del decanato di Gradisca e Cormòns. A tenere gli esercizi spirituali nel Santuario di Rosa Mistica, gremito di persone, è stato l’Arcivescovo emerito monsignor Dino. Cinque giorni in cui il Vescovo Dino ha accompagnato i fedeli intervenuti a scendere nel profondo del nostro cuore per rileggere la nostra vita con gli occhi di Dio e scegliere cosa Dio vuole da noi.
Proprio il discernimento evangelico è stato il tema degli esercizi spirituali. Discernimento che, ha spiegato il Vescovo emerito, non è un esercizio accademico, ma è un modo per fare delle scelte, che si traducano in azioni concrete, alla luce del Vangelo. La società attuale ci insegna a non fare scelte, ma a vivere da spettatori. Il Vescovo Dino ha proposto altri tre rischi che possiamo incorrere il cui rimedio è il discernimento evangelico. Il primo è vivere in due mondi e con due abiti diversi: uno in stile evangelico e l’altro seguendo altri valori. Il secondo pericolo è vivere la nostra vita come se fosse un gioco o una finzione. Il terzo rischio è di vivere di attivismo buttandosi nelle cose da fare senza riuscire a scavare un tempo per riflettere sulle scelte che dobbiamo prendere. Nelle cinque serate monsignor Dino ha riflettuto sull’impegno dei cristiani nella famiglia, nel proprio lavoro e nell’impegno sociale. Ha aiutato l’assemblea a confrontarsi con valori quali l’onestà, la trasparenza e la povertà alla luce dell’insegnamenti di Gesù.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Nel profondo del nostro cuore
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.