Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

"La nostra fatica è la fatica di Dio"

Capriva e Moraro verso il Ringraziamento

Parole chiave: ringraziamento (31), festa (81)

Inizia con questa domenica nelle comunità di Capriva e di Moraro un percorso di avvicinamento alla Festa del Ringraziamento.
Lo slogan della Giornata nazionale avrà per titolo: "… secondo la propria specie …" (Gen.1,12): per la diversità, contro la disuguaglianza. Quando la Scrittura parla del creato, lo fa sempre con un tono di ammirato stupore per la varietà delle creature che vivono in essa. Fin dalla prima pagina essa sottolinea come Dio benedica la bontà di questa vita plurale e differenziata. Il cammino catechistico per le due comunità sarà allora quello di cogliere nella diversità degli impegni, del servizio alla parrocchia e nel mondo, del lavoro, non solo agricolo che ormai anche nei nostri paesi è diventato una piccola realtà, una positività che arricchisce gli altri.
Nella scheda finale del percorso che sarà offerta si legge: "La nostra fatica è la fatica di Dio, il nostro sudore è il suo sudore, la nostra insoddisfazione è la sua insoddisfazione.
Ma anche la nostra gioia è la sua gioia. Quando riusciamo a "vedere", "sentire", "toccare", "fiutare", "gustare" la direzione, il senso profondo del nostro lavoro capiamo di essere soci di Dio, di essere impegnati nel suo stesso grande progetto. Continuiamo ad arare e a raccogliere con Lui e, allora, visto che con Lui abbiamo faticato è giusto che facciamo festa ed è giusto che diciamo "Grazie" per essere stati "assunti" e per poter godere oggi e per sempre del raccolto sterminato del suo progetto: "amarci".

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
"La nostra fatica è la fatica di Dio"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.