Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

La Parola di Dio, faro luminoso da riscoprire

Il 7 ottobre il via al nuovo Anno pastorale

Parole chiave: Anno Pastorale (14), inizio (7)
La Parola di Dio, faro luminoso da riscoprire

Domenica 7 ottobre, festività della Madonna del Rosario, inizierà ufficialmente anche per le comunità della Collaborazione pastorale di Cormons il nuovo anno pastorale, ma già alcune iniziative partiranno in questo mese di settembre come la Lectio divina, che si terrò al centro pastorale Giuseppe Trevisan" ogni lunedì alle 20,30, fino al prossimo mese di aprile.
Domenica 16 settembre, nel corso della Messa delle 10 nel Duomo di Sant’Adalberto sarà consegnato il mandato ai catechisti.   
Pe preparare il nuovo anno pastorale si incontreranno nelle singole comunità i consigli parrocchiali.
Questo il calendario.
- a Borgnano l’incontro del Consiglio pastorale parrocchiale è fissato per giovedì 13 settembre con inizio alle ore 20.30;
- a Brazzano l’assemblea comunitaria della parrocchia si riunirà martedì 24 settembre alle 20.30;
- a Cormons giovedì 27 settembre alle 20.30 s’incontra il Consiglio pastorale della Parrocchia di Sant’Adalberto;
- a Dolegna venerdì 28 settembre alle 20 s’incontra l’assemblea comunitaria della parrocchia di San Giuseppe.
"Il nuovo Anno pastorale - afferma il parroco mons. Paolo Nutarelli -. è un’occasione splendida che il Signore ci offre per sperimentare, sempre più, la sua meravigliosa presenza nella nostra vita. Il tempo non è uno sterile correre di eventi che si susseguono senza significato, al contrario è un’occasione di grazia per accorgerci che la nostra vita, con la sua meravigliosa bellezza e le sue profonde contraddizioni, è follemente amata da Dio".
"Come comunità cristiana - continua - dovremmo raggiungere ogni persona e dire: ’Tu sei importante per Dio, non temere gli insuccessi, i fallimenti, le precarietà dell’esistere, tu sei molto di più...".
In questo anno, la Parola di Dio sarà il faro luminoso da riscoprire. Il nostro vescovo, che presenterà il 19 settembre la lettera pastorale, come sfida pastorale per tutta la Diocesi, ci chiede di rileggere la nostra vita alla luce della Parola del Signore!
"Custodendo, leggendo, meditando, interpretando la Sacra Scrittura - afferma ancora il parroco - ci si accorge di essere da lei custoditi, letti, illuminati, interpretati. Dio ha creato le viscere dell’uomo ed anche chi non lo sa, o chi dice di non credere, anela a Lui, desidera Lui, cercando la felicità ed il Senso della vita... cerca Lui".

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
La Parola di Dio, faro luminoso da riscoprire
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.