Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Il Polifonico di Ruda ricorda i propri defunti

Il concerto alla parrocchiale di Medea il 2 novembre

Parole chiave: Coro Polifonico di Ruda (4)

In memoriam: è il concerto con il quale il Coro Polifonico di Ruda/Italian male choir ricorda i suoi defunti.
L’appuntamento - come accade ormai da ben otto anni - sarà ospitato dal paese di Medea, nella parrocchiale, il giorno giovedì 2 novembre, giorno dei defunti, alle ore 20.30.
Il concerto è organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale, la Proloco, la parrocchia e l’associazione Proest per ricordare innanzitutto il compianto Stefano Gallas, di Medea, appunto, già vicepresidente del Polifonico, scomparso nel 2009.
L’occasione poi si è allargata anche al ricordo di tutti gli ex coristi anziani o familiari di coristi che nel corso dell’anno hanno lasciato la vita terrena per ricongiungersi al Padre.
Anche quest’anno, purtroppo, l’elenco è lungo e riguarda sia ex coristi, sia i familiari di alcuni componenti del coro, in primis il direttore Fabiana Noro che l’estate scorsa ha perso l’amata mamma.
Ma l’appuntamento di Medea, poi, è per tutti gli amanti del bel canto che potranno così ascoltare il Polifonico redice da diverse trasferte nazionali e internazionali.
Particolarmente il programma proposto che, accanto a diversi brani sacri, proporrà a tutti i presenti l’ascolto anche alcuni pezzi che saranno, fra l’altro, portati dal coro al prossimo concorso corale internazionale ’Antonio Gianti’ che si svolgerà nella città di Matera, in programma il prossimo11 novembre.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il Polifonico di Ruda ricorda i propri defunti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.