Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Doppio riconoscimento per una lunga stagione di impegno e dedizione

Premiati dall’Azione Cattolica il giorno dell’Immacolata Renzo Raimondi e Silvano Pierattoni per una lunga storia a servizio della realtà ecclesiale e dell’intera comunità cittadina

Parole chiave: Azione Cattolica (48), riconoscimento (7), premio (60), Renzo Raimondi (1), Silvano Pierattoni (1)
Doppio riconoscimento per una lunga stagione di impegno e dedizione

Il giorno dell’Immacolata, come consolidata tradizione, l’Azione Cattolica di Gradisca ha vissuto la giornata dell’adesione. In tale occasione l’associazione e l’unità pastorale hanno desiderato premiare due persone che si sono distinte "per il grande impegno profuso a favore dell’A.C. e della comunità ecclesiale cittadina".
Il primo riconoscimento è stato assegnato alla memoria di Renzo Raimondi (ritirato dal figlio Wanderles), e il secondo a Silvano Pierattoni.
Entrambi i premiati, con la loro fattiva presenza, hanno contrassegnato un punto fermo nell’associazionismo e nella vita ecclesiale gradiscana, in modo particolare nel Ricreatorio Coassini.
Il loro impegno e la loro dedizione è ampiamente riconosciuta in tutti gli ambienti cittadini: Renzo Raimondi per essere stato anima di diverse associazioni gravitanti attorno al Ricreatorio e anche per il suo servizio di sacrista nella chiesa del Mercaduzzo; Silvano Pierattoni, membro del Consiglio Affari Economici, è tutt’ora uno dei più attivi e fidati collaboratori della parrocchia, protagonista di una lunga stagione di servizio e impegno, iniziata con don Gino Pasquali e contrassegnata da una collaborazione solerte e puntuale, assecondando e sostenendo i tanti sacerdoti che, soprattutto in questi ultimi anni, si sono avvicendati, soprattutto nella gestione economica delle parrocchie.
Ad entrambi l’Azione Cattolica, con questo riconoscimento, ha voluto esprimere un corale ringraziamento.
Al termine della celebrazione, i fedeli, guidati da don Claudio Cidin che aveva presieduto la solenne celebrazione in Duomo, si sono portati processionalmente in preghiera davanti all’effige della Madonna della Porta, che da secoli veglia su chi entra ed esce dalla fortezza di Gradisca.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Doppio riconoscimento per una lunga stagione di impegno e dedizione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.