Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Diplomi d’onore a Romans d'Isonzo

Arrivati direttamente dal Ministero dell'Interno per Adriano Bon

Parole chiave: diploma (4), Ministero dell'Interno (1), Adriano Bon (2)
Diplomi d’onore a Romans d'Isonzo

Due diplomi d’onore, inviati dal Ministero dell’Interno, sono giunti a Romans in segno di " riconoscimento - recita l’attestato - per l’opera sociale e di dedizione al dovere svolta al servizio della comunità".
Sono stati conferiti al concittadino Cav. Adriano Bon, classe 1942, capo reparto in pensione dei Vigili del fuoco e all’Associazione Nazionale Alpini, Gruppo "Aldo Barnaba", di Romans, del presidente Marco Azzani, fondato nel 1951.
A proporre il doppio attestato di benemerenza è stato iGino Gronchi (nipote del compianto presidente della repubblica Giovanni Gronchi), delegato per le Nazioni Europee della Federazione mondiale delle associazioni Vigili del fuoco volontari, la F.W.V.F.A. - Tokyo - ONU - New York.
Il primo diploma, quello conferito a Bon, è stato concesso in occasione di un convegno sul tema "Riflessioni sui Vigili del Fuoco volontari in Piemonte: involuzione o rilancio?", che si è tenuto a Canelli, in provincia di Asti, organizzato dallo stesso Gronchi in occasione del 30° anniversario della grande alluvione del Piemonte, che vide Bon tra i soccorritori. Porta pure la firma degli onorevoli Giuseppe Zamberletti, di Lorenzo Dellai e dell’europarlamentare Alberto Cirio, segretario della Commissione della Protezione Civile al Parlamento Europeo, presenti alla manifestazione piemontese.
Il diploma agli Alpini romanesi, invece, è stato sottoscritto a Vigevano, in occasione della beatificazionie di Teresio Olivelli, martire, alpino patriota, partigiano durante la seconda guerra mondiale, insignito di medaglia d’oro al valor militare alla memoria, morto nel 1945 in un campo di prigionia in Germania.
Saputo il tanto, l’amministrazione comunale di Romans ha voluto incontrare i premiati in municipio, per congratularsi con loro. Erano presenti il sindaco Davide Furlan col suo vice Michele Calligaris e l’assessore Alessio Bosch. Presenti, oltre a Bon e Azzani, anche un folto gruppo di alpini di Romans e una rappresentanza della Squadra comunale di Protezione civile, con la quale Bon ha lungamente collaborato.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Diplomi d’onore a Romans d'Isonzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.