Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Una serata coi burattini per i bambini bielorussi

Sabato 4 agosto nella piazzetta del Borgo dei Frati ad Aiello

Parole chiave: burattino (1), Chernobyl (2), ospitalità (7), bambino (19)
Una serata coi burattini per i bambini bielorussi

Quest’anno sono tornati, puntuali, come già avviene oramai da oltre venticinque anni, I "Bambini di Chernobyl"età compresa tra gli 8 ed i 14 anni, trascorreranno un periodo di vacanza per tutto il mese d’agosto, nella nostra regione,ospiti di ventiquattro famiglie del Friuli Venezia Giulia.
Sono bambini che vivono in Bielorussia e che risentono ancora delle conseguenze ambientali e socio economiche del grave incidente capitato nella centrale nucleare di Chernobyl nel 1986.
Il periodo di vacanza che trascorreranno in Friuli porterà loro degli effetti benefici non solamente per la loro salute fisica, ma anche per quella psichica. Infatti, il comitato promotore di queste vacanze nella nostra regione, il Comitato di Solidarietà per i bambini di Chernobyl con sede a Mossa ha come obiettivo generale il miglioramento delle condizioni di benessere dell’infanzia e dei giovani, ma nello stesso tempo si preoccupa di favorire una cultura di pace attraverso  la reciproca conoscenza tra nuove generazioni.
Per questo diversi sono gli appuntamenti offerti ai bambini, durante la vacanza, da parte di associazioni varie, amministrazioni comunali, parrocchie o semplici cittadini, da quelli più ricreativi e gioiosi.
Il primo appuntamento si terrà sabato 4 agosto ad Aiello alle ore 21 presso la piazzetta del Borgo dei Frati, serata naturalmente aperta a tutti ed organizzata dal circolo Navarca, parrocchia e Comune di Aiello sarà una serata di burattini, marionette e cantastorie con il burattinaio Pierpaolo Di Giusto che presenta "Tre storie corte, ma brevi".
L’auspicio per il prossimo anno è che possano aumentare le famiglie "amiche" dei bambini bielorussi in modo da dare ad un maggior numero di minori la possibilità di trascorrere una parte dell’anno lontano dalle zone contaminate e nello stesso tempo allungare quel cammino di solidarietà e di pace iniziato nel lontano 1992.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Una serata coi burattini per i bambini bielorussi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.