Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Un secolo fa il ritorno della statua oltraggiata

Una serie di appuntamenti a Madonna di Strada per ricordare l’anniversario

Parole chiave: statua (5)
Un secolo fa il ritorno della statua oltraggiata

A Madonna di Strada (Viscone), si celebra il centenario del ritorno della statua della Madonna con Bambino nel santuario, dopo che nel gennaio del 1919 ebbe un offesa sacrilega con il distacco delle mani e della testa da parte di uno sconosciuto.
Eretto sulla strada da Aquileia a Cividale, documentato dal Trecento, il santuario di Madonna di Strada fece parte della pieve di Trivignao e poi di quella di Chiopris.
Fonte di numerose leggende, e di episodi di storia, è stata ed è una meta di pellegrinaggi, e per un cento tempo fu cimitero comune di Viscone Austriaca e di Medeuzza italiana. Ricca di opere d’arte, è stata citata anche da Sua Santità Papa Giovanni Paolo II nel suo pellegrinaggio nella nostra regione.
Il calendario delle manifestazioni prevede sabato 16 alle  ore 18 a Viscone Santa messa presieduta dall’arcivescovo monsignor Carlo Roberto Maria Redaelli.
Da domenica 17 a venerdì 22 alle ore 18 sarà recitato il santo rosario seguito - nell’ultima giornata - dalla celebrazione della messa.
Sabato 23 alle ore 17.30 partenza della processione dalla chiesa di Viscone recitando il santo rosario e arrivo nel santuario di Madonna di Strada dove verrà celebrata la Santa messa. Al termine sotto il tendone accanto alla chiesa momento conviviale.
Mercoledì 20 febbraio, alle ore 20.15, a Madonna di Strada, il professor Tassin terrà una conferenza sulla storia del santuario.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Un secolo fa il ritorno della statua oltraggiata
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.