Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Sarà coperto il canale all’interno del parco

Un intervento atteso da tempo sul corso per risolvere una situazione dove a farla da padrone erano sporcizia e cattivi odori: la conclusione dei lavori entro giugno

Parole chiave: canale (2), copertura (2), Parco Europa (3)
Sarà coperto il canale all’interno del parco

Il canale che scorre all’interno del parco Europa sarà finalmente coperto.
Così facendo si potranno avere nuove idee per l’area verde cervignanese, che è uno dei luoghi di socializzazione e di ritrovo per eccellenza. L’intervento è stato affidato, per conto del Cafc (Consorzio acquedotto Friuli Centrale), alla ditta Campanotto di Rivignano.
Il costo dell’opera si aggira sui duecentomila euro, in parte finanziati dal Cafc e in parte (25 mila euro) dal Comune.
Era da molto tempo che i cittadini chiedevano che il corso d’acqua, che scorre nei pressi dell’esistente chiosco, fosse tombato.
Il degrado della zona era evidente, con sporcizia e cattivi odori. I lavori saranno effettuati utilizzando elementi in calcestruzzo, così da ottenere il tombamento del tratto di collegamento tra i due rami di acque bianche della fognatura.
L’intervento prevede anche la demolizione e il rifacimento del porticato adiacente alla struttura adibita a chiosco. Saranno interamente rifatti il tetto e il pavimento in legno.
Si interverrà inoltre sulle colonne portanti della tettoia.
A lavori ultimati si dovrà intervenire nuovamente per il ripristino delle utenze.
Per quanto concerne il verde, si provvederà anche all’adeguata sistemazione del verde esistente. Dopo la necessaria sostituzione di alcuni alberi e la piantumazione di altri.
Si provvederà al risanamento dell’intero parco. I lavori si dovranno concludere prima di giugno, per consentire l’effettuazione dei vari eventi che tradizionalmente si possono ospitare al parco Europa.
E, nelle intenzioni future, si parla anche di un maggiore coinvolgimento dell’amministrazione comunale cervignanese per la realizzazione di vari eventi da ospitarsi nel parco. Si pensi ai vari eventi musicali che si svolgono nel periodo estivo, ma anche a possibili altre manifestazioni collaterali. Il parco va vissuto, questo sembra essere il comune denominatore che caratterizzerà il futuro prossimo.
Pensando soprattutto alle nuove generazioni, che potranno avere uno spazio per eventi di tutto rilievo nel panorama non soltanto cittadino ma regionale.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Sarà coperto il canale all’interno del parco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.