Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Restaurata la pala di Sant’Antonio abate

Domenica 17 la riconsegna alla comunità di Aiello dell’opera conservata nella chiesa di S. Ulderico

Parole chiave: pala (25), altare (3), restauro (31)
Restaurata la pala di Sant’Antonio abate

La pala di S.Antonio Abate fa parte delle diverse tele presenti nella chiesa parrocchiale di Sant’Ulderico ad Aiello. È attribuita a Pietro Bainville, pittore francese del XVIII secolo operante nel Basso Friuli di cui troviamo nella stessa chiesa altre opere.
Non restaurata in tempi recenti, la tela presentava uno stato di conservazione non buono, la pellicola pittorica appariva annerita a causa dell’ossidazione della vernice, con alcuni fori sulla veste del Santo.
Ora la pala è stata restaurata, con un intervento promosso dal Rotary Club Aquileia Cervignano Palmanova, con il suo Presidente avv. Federico Gambini. Fin da subito hanno aderito alla iniziativa anche altri sponsor, e cioè la associazione femminile International Inner Wheel Club di Cervignano Palmanova , il Distretto Rotary 2060 del Triveneto e la Cassa Rurale FVG.
I lavori di restauro si sono resi possibili anche grazie alla sensibilità ed alla collaborazione del parroco di Aiello don Federico Basso e del Responsabile per i beni culturali e edilizia di culto delll’arcidiocesi di Gorizia don Gilberto Dudine.
Il lavoro è durato alcuni mesi. Nel laboratorio di restauro EU.CO.RE,  a cui si è affidata l’opera, si è proceduto alla pulitura della pellicola pittorica con la rimozione delle diverse sostanze che ne alteravano la leggibilità, mettendo in luce la pellicola pittorica originale e individuando interventi eseguiti in tempi relativamente recenti.
La reintegrazione pittorica è stata eseguita con colori a vernice "restauro", la metodologia esecutiva è stata decisa in accordo con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Culturali del Friuli Venezia Giulia, in modo da essere sempre individuabile, reversibile, soddisfacendo la visione generale dell’opera.
Domenica 17 febbraio, dopo 4 mesi, la pala ritornerà all’interno della chiesa parrocchiale di Sant’Ulderico di Aiello del Friuli durante la Santa Messa delle ore 11. Seguirà, nella "Cjasa dal Muini", adiacente alla chiesa, una cerimonia di riconsegna, con il racconto del restauro da parte di Antonella Facchinetti che lo ha realizzato e del prof. Stefano Perini che presenterà una analisi storica del contesto, e cioè della chiesa e dei suoi dipinti,  ed in particolare della Pala.
Alla cerimonia parteciperanno le autorità religiose e civili, i parrocchiani di Aiello, i soci del Rotary Club, con la presenza del Distretto Rotary 2060, del Distretto International Inner Wheel 206 e della Cassa Rurale FVG.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Restaurata la pala di Sant’Antonio abate
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.