Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

La Madonna Addolorata raccontata i bambini

Venerdì 9 nella sala parrocchiale di Chiopris la presentazione del libro curato da Daniela Millevoi

Parole chiave: Madonna Addolorata (1), Chiopris (1)
La Madonna Addolorata raccontata i bambini

Verrà presentato venerdì 9 settembre alle 18.30 presso la sala parrocchiale di Chiopris adiacente alla chiesa, il libro: "C’era una volta a Chiopris… un uomo che aveva un sogno nel cassetto. Storia della Madonna Addolorata".
La pubblicazione è rivolta anzitutto ai bambini e nasce da un’idea del chioprisano don Moris Tonso con l’intento di far conoscere alle nuove generazioni la devozione alla Beata Vergine Addolorata molto radicata nella piccola Comunità e fortemente legata alla sua immagine collocata su un altare laterale della chiesa parrocchiale.
A questa statua di semplice e modesta fattura, sono legati fatti di cronaca puntualmente annotati nel Catapan, il libro storico dell’antica Pieve di Chiopris, ma anche fatti miracolosi, leggende e tradizioni tramandate con grande convinzione, di generazione in generazione, dalla gente di Chiopris.
Con abile maestria e competenza, tutte queste fonti sono state raccolte dall’autrice del libro Daniela Millevoi, per tanti anni maestra alla "Scuola Primaria Pitteri" di Cervignano del Friuli, e riproposte in un unico racconto capace di incantare i più piccoli, ma non solo; i chioprisani, ma anche tutti coloro che vogliono lasciarsi coinvolgere da una storia bella da conoscere e piacevole da leggere.
Le illustrazioni colorate di "Lussia di Uanis", interamente realizzate a mano, danno un forte valore al libro, aiutando il lettore ad andare oltre al testo attraverso la propria immaginazione. Il libro sarà quindi reperibile durante la serata di presentazione, ma anche nei giorni successivi chiedendo direttamente in Parrocchia.
L’iniziativa si colloca all’interno del 260esimo anno dell’arrivo della statua dell’Addolorata a Chiopris, ricorrenza che avrà il suo tripudio il 18 settembre, terza domenica del mese, con la celebrazione della S. Messa solenne alle ore 10.00 e la funzione nel pomeriggio. Quest’ultima avrà inizio alle ore 16.30 con il canto dei Vespri solenni a cui seguirà la secolare processione lungo le vie del paese con la statua della Madonna e con il consueto apparato coreografico.
Il sermone sul piazzale antistante la chiesa e un momento conviviale presso i locali sportivi del paese, concluderanno la giornata dedicata alla Beata Vergine Addolorata.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La Madonna Addolorata raccontata i bambini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.