Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Il "grazie" al Signore per don Federico

La comunità di Aiello ha festeggiato il sacerdote che la guida da 10 anni

Parole chiave: don Federico Basso (3)
Il "grazie" al Signore per don Federico

Molte volte le comunità parrocchiali necessitano di momenti particolari, momenti "forti" che coinvolgano tutti i fedeli e che possano dare una nuova energia alla vita pastorale. Di certo quanto accaduto sabato nella parrocchia aiellese di sant’Ulderico, è riuscito in questo importante intento.
Il 28 settembre si è celebrato il decennale dall’arrivo del parroco, don Federico Basso, presso la nostra comunità. Incredibile pensare quanto il tempo sia passato velocemente e quante cose siano accadute in questi anni.
Di certo la comunità ha subito una serie di conseguenze fisiologiche che la accomunano a tante altre realtà parrocchiali, come ad esempio le difficoltà nel ricambio generazionale e la vera e propria fuga dai Sacramenti già dall’età dell’infanzia.
A don Federico inoltre sono state nel frattempo assegnate altre sei parrocchie e questo ha portato a delle rilevanti conseguenze per l’intera comunità cristiana . Ci sono stati però anche molti momenti positivi in cui abbiamo tutti insieme lavorato con lo scopo di testimoniare la nostra fede e rendere la nostra comunità viva e questi sono stati il motivo che ci ha radunati sabato per ringraziare Dio per questi dieci anni belli ed intensi vissuti insieme.
Il Consiglio pastorale si è incaricato dell’organizzazione della Santa Messa e dei successivi festeggiamenti, provvedendo a divulgare l’invito a tutte le famiglie del comune; la finalità espressa dal parroco era infatti quella di celebrare un momento di festa della comunità intera e non di una singola persona. Questo invito è stato ben accolto da molte persone di ogni età: la chiesa era vivacemente piena di fedeli  che con gioia hanno partecipato alla Messa.
Uno dei doni condotti all’altare durante l’offertorio  è stato un quadro della Vergine con il Bambino, raffigurati sotto un velo candido, avvolti nella dolcezza e tenerezza di un abbraccio, dipinto dall’artista locale, Alida Virgolini. Questo regalo della comunità al suo parroco ha voluto rappresentare il rendimento di grazie per questi anni insieme, ma anche l’affidamento alla Vergine per gli anni e le sfide future che accompagneranno don Federico e la parrocchia tutta.
Successivamente è stata organizzata un’allegra festa presso l’adiacente Ciasa dal Muini, in cui si è brindato insieme; il clima era davvero molto disteso, sereno e coinvolgente: un momento che di certo rimarrà nel cuore e nei ricordi di molti.
 Radunarsi insieme, nel nome del Signore, riconoscenti per quanto di bello si è vissuto, meditando sulle mancanze e chiedendo aiuto e supporto per quanto ci spetta, è qualcosa non solo di utile per la comunità, ma un vero e proprio momento di grazia che aiuta i fedeli a guardare al futuro con fiducia e coraggio.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il "grazie" al Signore per don Federico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.