Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Turriaco: le maschere invadono il paese

Settimana di Carnevale anche per le Scuole dell’infanzia e primaria di Turriaco.

Parole chiave: carnevale (17), Circolo Brandl (51)
Turriaco: le maschere invadono il paese

La scuola dell’infanzia, com’è tradizione, festeggerà il giovedì grasso con una festa in maschera dedicata a tutti i bambini: ogni anno gli insegnanti, infatti, dedicano la mattinata del giovedì a balli, giochi, momenti di allegria tutti legati al Carnevale per la gioia dei piccini fruitori della scuola.
La scuola primaria, invece, ormai da qualche anno, ha promosso una passeggiata mascherata per il paese: sabato 14 febbraio, infatti, tutti i bambini del plesso, assieme alle loro insegnanti e al personale ATA usciranno da scuola vestiti in maschera e sfileranno per le vie di Turriaco facendo una sosta in piazza per un piccolo caldo ristoro curato dal Circolo Brandl e dai rappresentanti di classe. Si tratta di momenti importanti per i bambini che sentono forte questa festa e per le scuola che ha così modo di mostrarsi alla comunità.
Diverse sono le occasioni di confronto con il paese per le scuole locali, sempre attente a cogliere le opportunità che vengono loro lanciate dalle associazioni locali quali la marcia di primavera, incontri d’arte, la festa Incontriamoci in autunno…
Per le scuole secondarie, sempre il Circolo Brandl, propone invece dei laboratori teatrali: "Sono anni che tale esperienza viene portata a scuola - afferma il presidente del Circolo Brandl Elisa Baldo - e per essa ci avvaliamo dell’esperienza degli Artisti associati di Gorizia, in particolare del nostro regista Enrico Cavallero: tali laboratori si sviluppano in orario extrascolastico e hanno coinvolto, nel corso degli anni, anche bambini diversamente abili con ottimi risultati.
Le scuole coinvolte sono le secondarie di Pieris e Fogliano Redipuglia, principali bacini d’utenza dei ragazzini del nostro paese.
Ci auguriamo di poter continuare a proporre tali esperienze che sono formative didatticamente ed umanamente per i ragazzi. I problemi sono principalmente economici, per fortuna un aiuto ci viene dalla nostra banca di credito cooperativo di Turriaco e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, nonché da alcuni autofinanziamenti che il notro gruppo teatrale ottiene. " Uno dei laboratori di quest’anno, tra l’altro, sarà inserito nell’esperienza di Scienze Under 18, progetto ormai collaudato e proposto da uno specifico comitato per le scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Gorizia. "Siamo molto soddisfatti di ciò e, in merito, dobbiamo ringraziare gli insegnanti che si dedicano a tale progetto e che lo portano avanti con serietà e passione".

Turriaco: le maschere invadono il paese
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.