Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Ricordato S. Vito nel rione che porta il suo nome

Partecipata liturgia eucaristica a Ronchi

Parole chiave: San Vito (4), rione (2), patrono (132)
Ricordato S. Vito nel rione che porta il suo nome

La comunità ronchese - ad una settimana di distanza, causa condizioni armosferiche avverse - ha ricordato e festeggiato il santo patrono, S. Vito.
Insieme al fratello Modesto, la loro memoria viene unita a quella di una educatrice, tanto era profondo il suo legame non solo familiare ma anche con la figura appunto della catechista.
La tradizione locale aquileiese - con i Santi Canzio, Canziano e Canzianilla assieme a San  Proto - è altrettanto ricca e significativa: l’educazione alla fede e alla testimonianza, non sono solo un tutt’uno ma diventano un legame indissolubile per quanto riguarda la formazione cristiana.
Nel corso della celebrazione - presenti le persone che vivono e hanno vissuto questa lunga tradizione con la vita del rione - sono state ricordate le vicende di cento anni riguardanti il rientro o l’arrivo a Ronchi delle famiglie nelle diverse colonie, dopo la grande guerra; anni complicati con esperienze pesanti di vita personale e familiare, come la tragedia delle migrazioni (1924) in America latina.
Ad esse si sono aggiunte le vicende della seconda guerra e della ricostruzione con l’abbandono della terra e l’ingresso nella storia industriale del territorio; famiglie numerose e povere che hanno cercato di nuovo lontano, fortuna.
Fare memoria allora, ha sottolineato il celebrante, è ricordare nel cuore e cogliere le indicazioni per leggere il futuro nella certezza della fede vissuta e testimoniata, nella credibilità di gesti che aprono alla fiducia e alla pietà, alla conservazione non di schemi fuori tempo ma di un servizio da segnare secondo i valori dello spirito, del futuro e dell’eternità.
All’inizio della celebrazione, l’icona restaurata e ritinteggiata da un volontario del posto, e fatta situare dal parroco monsignor Mario Virgulin nel 1983, di fronte a quella che era la chiesetta dedicata al santo patrono del rione e distrutta dalla guerra, è stata festeggiata con i fiori del ricordo e i sentimenti della riconoscenza e della fraternità.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Ricordato S. Vito nel rione che porta il suo nome
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.