Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Marciare... in casa verso la solidarietà

I Gruppo marciatori teenager a Settembre InVita

Parole chiave: Settembre InVita (2), marcia (18)
Marciare... in casa verso la solidarietà

Sono stati 570 gli euro donati dal "Gruppo Marciatori Teenager" di Staranzano all’associazione "Settembre inVita, per l’acquisto di un’ambulanza che verrà donata alla Croce Rossa Italiana - comitato di Monfalcone, al fine di dare un ulteriore servizio alla Bisiacheria in tema di sicurezza e di pronto intervento in caso di necessità (poi sarebbero tre le ambulanze 112 sul territorio, una in più). Perciò si aggiunge un altro importante tassello per questo progetto che vede sollecitate un po’ tutte le associazioni della bisiacheria, e che vede Settembre inVita in prima linea per il raggiungimento di questo (ambizioso) traguardo.
Bravi i "muli e le mule" del "Gruppo Marciatori Teenager" che hanno ideato una corsa podistica fuori da ogni standard abituale, chiamata "1H X la Solidarietà".
Il regolamento prevedeva che ogni partecipante corresse o camminasse, a casa, attraverso il paese, per la collina, per la campagna, oppure su una spiaggia, per un’ora e che il runner, o il semplice camminatore, si scattasse un selfie mostrando l’orologio a riprova dell’ora di corsa/camminata (alla partenza e alla fine) e se possibile potesse mostrare anche i chilometri percorsi. Non era richiesto di essere dei professionisti, ma solamente persone sensibili all’obiettivo che i Gruppo di Staranzano si era prefissato. Il 13 giugno perciò un po’ da tutta la Regione, ma anche da fuori, gli appassionati, oltre 100 persone, si sono fatti una sgambata di un oretta (documentata dal selfie), hanno pagato la quota che era di 5 euro (anche se qualcuno ha messo qualcosa in più); oltre a divertirsi hanno fato una buona azione, che di questi tempi è cosa notevole.
Per essere la prima volta è stato un vero successo e si parla già di ripetere questa iniziativa. Il vice presidente del gruppo Gruppo Marciatori Teenager, Giordano Belletig, ha consegnato, presso la sede del gruppo teeneger, il denaro al vice presidente di Settembre InVita, Stefano Ambrosini. Il quale ha sottolineanto che il traguardo non è vicinissimo ma che  l’associazione monfalconese sta lavorando alacremente perché questo progetto diventi realtà. Inoltre, sempre il vice presidente Belletig, a ricordo della prima manifestazione "1H X la Solidarietà" ha realizzato un poster con tutti i selfie che sono giunti.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Marciare... in casa verso la solidarietà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.