Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

L’organo parrocchiale suona da 150 anni

Una serata musicale fra le iniziative dell’anniversario

Parole chiave: organo (26)
L’organo parrocchiale suona da 150 anni

Un organo e i suoi 150 anni. Domenica scorsa, nella parrocchiale di Turriaco, un numeroso pubblico ha assistito al Concerto per i 150 anni dell’organo della parrocchiale. Una ricorrenza di novembre scorso, era infatti il novembre 1869 quando si festeggiava il nuovo organo a Turriaco, ma che è slittata a inizio anno per i numerosi impegni pre natalizi.
A organizzare il momento sono stati la Parrocchia San Rocco, il Circolo don Eugenio Brandl e la Banca di credito cooperativo di Turriaco in collaborazione con la Scuola diocesana di organo e musica sacra.
Protagonisti della serata sono stati Roberto Squillaci che si è impegnato sia sull’organo che sul clavicembalo, don Federico Mirko Butkovi¤ all’organo e la soprano Ivana Jug di soli sedici anni. Ad anticiparli c’è stata una breve introduzione di Alberto Vittorio Spanghero che ha ricordato come la realizzazione dell’organo e la sua manutenzione nel corso del tempo siano state rese possibili grazie al senso di appartenenza della comunità.
Il programma proposto è stato molto vario: le musiche si sono snodate tra pezzi di Frescobaldi, Fischer, Buxtehude, Couperin, Gomez, Handel e altri compositori muovendosi nel tempo e nello spazio su uno sfondo che tenesse in primo piano l’organo e il Territorio, ciò che era e ciò che è attualmente.
Soddisfatto il vicario don Enzo Fabrissin, così come il presidente del Credito cooperativo Roberto Tonca, l’assessore comunale Nicola Pieri e il presidente del Circolo Brandl, Elisa Baldo per una serata intensa, profonda, capace di infondere nei presenti una sentita spiritualità e un rinforzo del legame con la propria Terra e le sue tradizioni.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
L’organo parrocchiale suona da 150 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.