Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Il messaggio di Luce del Natale

L’auspicio che l’incontro con il Bambino che nasce a Betlemme possa scaldare anche il cuore del territorio monfalconese

Il messaggio di Luce del Natale

La luce del Natale giunge finalmente a noi in tutti i nostri cuori. Raccogliamo perciò il messaggio di questa Festa facendo prima di tutto riferimento al tempo di preparazione comunitaria a questa Santa Notte.
L’Avvento è stato un percorso intenso che ci ha portati sino ad oggi -  con impegno - verso quello che è l’ Incontro con la Vera Luce. "Troviamo posto" allora per questo messaggio in un clima di calma, riduzione dei conflitti e soprattutto tenendo ben presente che le differenze "non sono una colpa". In questo giorno siamo invitati a ritrovare noi stessi per costruire e creare insieme.
È giunto magari il momento del rilancio della nostra vita personale e siamo chiamati a esaminare i nostri rapporti con gli altri.
Sarebbe utile pensare e ricordare che lo spirito del Giubileo della Misericordia appena concluso, è vivo in noi e non è un cassetto chiuso a chiave nel quale non possiamo trovare nulla di utile. E non solo …  auguriamoci che questa Luce scaldi e raggiunga molti altri luoghi importanti per il nostro territorio. Pensiamo ai sofferenti e malati nel nostro Ospedale di San Polo - San Giovanni di Dio, ai sacerdoti ammalati, alle case di riposo per anziani nei comuni del Mandamento, al mondo del lavoro nella sua interezza e ai detenuti del carcere di Gorizia, agli Empori della Solidarietà e alla Caritas.
Sì, anche e soprattutto in questi luoghi c’è bisogno di questo Annuncio.
In maniera particolare nelle fabbriche e nelle aziende del territorio locale e regionale con le quali abbiamo celebrato e ricordiamo ancora il Giubileo del Mondo del Lavoro alla Fincantieri di Monfalcone. Il lavoro alla base di una grande comunità nella sua interezza - seppure in crisi - "è dignità", in sicurezza, in un ambiente salubre, solidale e libero per le nostre famiglie le quali hanno bisogno di guardare - pure attraverso gli occhi del Natale - con slancio verso un futuro da riprogrammare e da salvare per un domani di Vera Luce.
Buon Natale!

I riti a Monfalcone
Molti sono sicuramente le liturgie in programma in tutte le comunità della città di Monfalcone nei giorni di Natale: ne segnaliamo le principali.
24 e 25 dicembre:
- Veglia di Natale e Messa "In Nocte" in tutte le chiese tra le 23.30 e le 24 (in alcuni casi sono anticipate come alla Marcelliana alle 22 e a Ronchi in Selz alle 18 l’appuntamento è con la "Veglia dei Ragazzi"; il giorno di Natale a Largo Isonzo le celebrazioni ci saranno solo alle 8.30 e alle 10);
- All’Ospedale di San Polo: celebrazione solenne della Vigilia alle 17, Messa del giorno a Natale alle 10.30 (tutte le celebrazioni al 4° piano del corpo C);
- Nelle Case di Riposo: il 25 dicembre alle 10.30 in Via Crociera mentre l’annuncio del Natale nella struttura di Via Blaserna, sarà dato con la messa prefestiva del 5 gennaio 2017 alle 15.30;
- A Monfalcone, alle 23.30 deposizione di Gesù Bambino nel Presepe comunale allestito in Piazza della Repubblica. A seguire la Santa Messa della Natività in Duomo.
26 dicembre, S. Stefano:
- Ore 10: festa patronale a Vermegliano;
- Alle 11.30 all’oratorio San Michele, Messa festiva prima del Pranzo di Natale solidale delle ore 13;
- Alle 12 al Santuario della Marcelliana ci sarà la celebrazione in lingua Romena.
31 dicembre - 1° gennaio
In tutte le parrocchie il Te Deum di Ringraziamento di sera a conclusione dell’anno civile; il giorno seguente, solennità di Maria Madre di Dio nell’Ottava di Natale, in tutte le comunità ci sarà la Preghiera per la Pace.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il messaggio di Luce del Natale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.