Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Da 58 anni si impara a sciare con l’UsAcli

Il programma stagionale dello storico club "Due Monfalcone-Ronchi"

Parole chiave: sci (20), Sci Club Due (4), Acli (60)
Da 58 anni si impara a sciare con l’UsAcli

La situazione meteorologica sta cambiando arrivano inattese nei primi giorni di ottobre le prime spruzzate di neve sulle montagne friulane, questo fatto messo in moto il popolo degli appassionati di sci, specialmente quelli "della domenica".
Seguendo questo cambiamento climatico, come ormai fa da oltre cinquant’anni, anche lo storico sci club "Due Monfalcone-Ronchi" dell’Unione Sportiva ACLI  sta definendo il corposo e articolato programma per la nuova stagione 2020/21 che martedì 12 ottobre ha presentato ai soci e simpatizzanti nella sala conferenze del circolo ACLI "Toniolo" di Ronchi.  
Visto il protrarsi della pandemia, non sarà una stagione facile precisa il suo presidente Adriano Orsi, ma nel rispetto delle disposizioni sanitarie cercheranno di concretizzare le varie iniziative previste dal programma.
Come da consuetudine con il primo ottobre sono iniziati i corsi di "preparazione fisica" presso la palestra della scuola primaria "Nazario Sauro" in via dei Cipressi 4 a Monfalcone, per la preparazione atletica degli sciatori agonisti nelle giornate di lunedì e giovedì dalle ore 19 alle 20, mentre nelle giornate di martedì e venerdì sempre dalle ore 19 alle 20 c’è il corso di mantenimento "Pilates". Per i corsi di ginnastica è stato definito un importante lavoro  promozionale  per diffondere e incentivare la pratica dello sci, si stanno organizzando corsi di avviamento e perfezionamento della tecnica dello sci alpino e nordico ma anche dello snowboard, che si svolgeranno  sulle varie piste della cittadina di Sappada a cura dei maestri della locale scuola sci, appuntamento a partire da domenica 20 dicembre per proseguire poi, nelle giornate del 10, 17, 23 e 24 gennaio 2021. Ci sarà nelle stesse giornate la possibilità di passeggiare con le "ciaspe", chi lo vorrà fare sarà guidato da un istruttore specializzato nel "nordic winter walking" che insegnerà la tecnica di questa disciplina. Il corso prevede anche una ciaspolata in notturna sabato 23 gennaio con partenza dalla piazza centrale di Sappada e arrivo al rifugio Monte Ferro. Un lavoro promozionale quello dei corsi di sci iniziato già nel 1962 che nelle sue 58 edizioni ha avuto la partecipazione  di oltre diecimila giovani e non, grazie a questo importante lavoro si sono formati anche  tanti atleti che hanno conseguendo importanti risultati individuali e di squadra.  
Giovedì 22 alle 20.30, nella sala del Circolo ACLI di via San Lorenzo, si terrà per soci e simpatizzanti un incontro dove verranno spiegate le metodologie per l’allenamento a secco per la  preparazione fisica e tecnica per lo sci alpino.
In questi giorni la presidenza nazionale del movimento Special Olymics, visto il successo conseguito  dalla 31a^ edizione dei giochi nazionali invernali che si sono svolti a febbraio a Sappada ai quali hanno partecipato oltre 1200 persone, di queste 523 ragazzi diversamente abili, ha comunicato al presidente Orsi di aver affidato allo storico club ronchese anche la 32^ edizione che si svolgerà alla fine di gennaio del prossimo anno sempre a Sappada.
Per informazioni sulle varie attività ci si può rivolgersi alla segreteria i giovedì dalle 18.30 alle 20 o telefonare ai numeri 3485942930 e 3487828128.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Da 58 anni si impara a sciare con l’UsAcli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.