Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Chiamati a riscoprire la nostra chiamata

Il "grazie" della comunità di Ronchi al seminarista Matteo Marega destinato a prestare il proprio servizio a Grado

Parole chiave: Matteo Marega (2), seminarista (4)
Chiamati a riscoprire la nostra chiamata

Oggi si definisce "tirocinio pastorale" ma bisognerebbe chiamarlo "cammino pastorale". In fondo quello di Matteo Marega è stato un cammino che ha coinvolto tutti noi.
Un cammino nel quale Matteo non ha mai guardato l’orologio e dove si è speso con tanto entusiasmo e slancio propositivo.
Il seminarista - al quarto anno di teologia, e originario di S. Pier d’Isonzo - ha svolto questa "parte di viaggio" nelle parrocchie di Ronchi con lo spirito proprio della sinodalità che stiamo cercando di sperimentare nella Chiesa.
Oltre il "servizio all’altare" Marega ha seguito i piccoli e i giovani dei gruppi parrocchiali di Scout e Azione Cattolica.
Una presenza semplice e discreta la sua; Matteo con la sua "freschezza" ha arricchito la vita comunitaria portando con sé tutta la saggezza acquisita nei suoi studi mentre si forma donando la propria vita per il sacerdozio.
Le comunità parrocchiali cittadine hanno così salutato Matteo nelle s. Messe del 6 e 7 novembre scorsi.
Dai prossimi giorni Marega incontrerà un’altra comunità parrocchiale, quella di Grado, dove proseguirà il suo cammino e dove porterà la sua sincera testimonianza.
Grazie a Matteo abbiamo fatto lo sforzo di migliorare il nostro vivere cristiano e - forse - abbiamo imparato anche a "riscoprire la nostra chiamata".
Auguri e arrivederci!

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Chiamati a riscoprire la nostra chiamata
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.