Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino
stampa

Aldo Donda testimonial del Calandario 2021

Lo sportivo 81enne continua a vincere trofei nel ping-pong

Parole chiave: Calendario dei paesi bisiachi (1), Aldo Donda (1), ping pong (1)
Aldo Donda testimonial del Calandario 2021

Sport. Precisamente Tennis Tavolo, più comunemente conosciuto come Ping Pong. Quest’anno il Calandario dei paesi bisiachi è andato al campione europeo di Tennis Tavolo, Aldo Donda, residente attualmente a Begliano, ma, per una parte della sua vita cittadino anche di Turriaco.
Il "Re del ping pong" lo aveva appellato un paio di anni fa la cronaca locale, quando aveva proposto un servizio su di lui, sportivo impegnato e capace di conquistare ancora diversi riconoscimenti in Europa a 79 anni. Bene, oggi, a 81 anni compiuti, Aldo continua a vincere, a giocare e ad appassionare con una tecnica tutta sua, consolidata negli anni.
Considerato uno dei "papà" del tennistavolo a Monfalcone, fin dagli anni ’70 quando formava, assieme ad altri sportivi, una squadra competitiva in serie C1 sotto le insegne della polisportiva Oratorio San Michele (la gloriosa Pom), è uno dei grandi veterani dello sport monfalconese.
"Il tennis tavolo impegna molto, non solo fisicamente, ma anche mentalmente - ha raccontato visibilmente emozionato e orgoglioso del riconoscimento ricevuto - è un’attività che ho iniziato quasi per caso, ma che poi ho vestito a tutti gli effetti, partecipando a tornei in tutta Europa e dedicandomi ai giovani".
Aldo ha raccontato che ha trasmesso questa passione alla figlia e che anche ora, a Monfalcone, segue il settore giovanile di quest’attività sportiva che, purtroppo, non è ben riconosciuta in Italia, ma che ha campioni appartenenti a svariatissime età. "Si arriva persino a un giapponese che ha oltre 90 anni e che nessuno sembra riuscire a eguagliare". Ha raccontato Aldo che, grazie al ping pong, si è spostato in tutta Europa
La consegna del Calandario si è svolta sabato 19 dicembre a Turriaco, in oratorio, alla presenza di una stretta rappresentanza del Direttivo del Circolo, stanti le attuali misure di contenimento del Covid 19.
"Non volevamo rinunciare a questo momento, il testimonial lo avevamo individuato già mesi fa, ma lo abbiamo cercato solo negli ultimissimi giorni, verificando le effettive possibilità di spostamento e d’incontro. Ce l’abbiamo fatta con una stretta rappresentanza e anche per quest’anno il Calandario ha il suo testimonial." Afferma Elisa Baldo per il Direttivo del Circolo Brandl di Turriaco. "Spesso abbiamo scelto importanti rappresentanti di attività di nicchia, che hanno bisogno di conoscenza: il tennis tavolo, ad esempio, è uno sport praticabile da tutti, grandi, piccoli, giovani e meno giovani, uno sport che invita a ragionare, ad elaborare strategie e, nel contempo, ad avere determinazione e precisione." "Confidiamo di tornare presto alla normalità, dal momento che il signor Aldo si è reso disponibile a condividere la sua conoscenza e la sua tecnica con eventuali ragazzi interessati alla proposta!"

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Aldo Donda testimonial del Calandario 2021
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.