Monfalcone - Ronchi dei Legionari - Duino

La preghiera della Via crucis - iniziativa del decanato di Duino-Ronchi e Monfalcone in collaborazione con il cappellano del sacrario di Redipuglia - ha avuto luogo anche quest’anno, nonostante le non favorevoli condizioni atmosferiche; l’incontro si è svolto nella chiesa del sacrario con la preghiera della via crucis che ha radunato un bel gruppo di persone, adulti, giovani e ragazzi.

Come è noto la riorganizzazione della rete ospedaliera regionale prevede che l’ospedale di Monfalcone e quello di Gorizia siano unificati anche se agiscono su due poli. Ciò significa che alcuni reparti (ad es. chirugia) sono presenti sia a Monfalcone che a Gorizia ma con un unico primario, altri solo a Monfalcone, come il punto nascita, con un ambulatorio a Gorizia.

Il 15 marzo 2015 è avvenuta nella Basilica dei Santi Giovanni e Paolo a Roma l’apertura dell’Anno Giubilare in occasione del bicentenario dalla nascita della "Congregazione delle Suore Passioniste di San Paolo della Croce", fondata da Maria Maddalena Frescobaldi Capponi (nella foto).

Domenica delle Palme a Turriaco c’è gran festa. Alle ore 10 la parrocchiale di San Rocco ospita la celebrazione religiosa officiata dal parroco don Enzo Fabrissin e accompagnata dal coro parrocchiale, celebrazione che prevede la benedizione dell’ulivo e una piccola processione fuori dalla chiesa stessa.

E' partita la scorsa settimana al raccolta di firme per la promozione di un referendum consultivo per la fusione dei comuni di Monfalcone, Ronchi e Staranzano. Ne dovranno essere raccolte oltre 5000 entro agosto.

Una cinquantina di persone tra cui anche l’Arcivescovo Carlo, hanno partecipato lo scorso 12 marzo alla "Cena povera" iniziativa che dal 1998 la comunità degli scout adulti MASCI del monfalconese organizza nel periodo quaresimale come occasione di riflessione e di preghiera associato ad un gesto di solidarietà in favore di un ente, associazione o realtà bisognosa di aiuto.

L’"Equipe Battesimi" del decanato guidata da don Mario Malpera, ha inteso proporre, accanto agli approfondimenti sul ruolo genitoriale, anche un momento di preghiera nei momenti forti dell’anno liturgico.

Per celebrare la misericordia del Signore i parroci del decanato hanno reso noti gli orari delle celebrazioni comunitarie della Riconciliazione nelle varie chiese.

Periferia esistenziale o ancora un potenziale centro turistico?

I miei ricordi di tanti vari del nostro cantiere si legano a centinaia di persone assiepate sulla riva del canale e a decine di barche che attendevano che la nave scendesse in mare per raccogliere i cunei di legno su cui era adagiata.

Quella dell’oratorio san Michele di Monfalcone, si può definire una struttura polifunzionale dove si svolgono numerose attività non solo religiose ma anche civili, comunitarie, pubbliche e sociali.

La comunità di S. Pier d’Isonzo, assieme alle altre comunità ecclesiali del Mandamento, si prepara alla Pasqua di Resurrezione attraverso il periodo della Quaresima, un tempo di riflessione e di pentimento, dove l’anima del fedele deve cercare attraverso un’introspezione accurata e sincera la via della conversione.

Si terrà anche quest’anno, come ormai è tradizione da diversi anni la "Cena Povera" iniziativa quaresimale organizzata dalla comunità MASCI del monfalconese e aperta a tutte le comunità, gruppi e persone singole del mandamento.

Il presidente della Pro Loco di Fogliano Redipuglia Alessio Bellotto ed il partner Giuliana Variola dell’Associazione CLIO, hanno firmato nei giorni scorsi il contratto definitivo per l’esecuzione dei lavori del museo in 3D della Stazione multimediale di Redipuglia.

L'arte campanaria ritorna piano piano in auge. E non lo fa solamente tra le persone più anziane, memori di un passato in cui i bronzi erano l’orologio ufficiale di ogni paese.