Gorizia
stampa

Una panchina blu per dire "no" al bullismo

Inaugurata nel parco municipale per lanciare un forte messaggio a tutti i giovani

Parole chiave: panchina blu (1), bullismo (5), educazione (12)
Una panchina blu per dire "no" al bullismo

Una panchina blu contro il bullismo nel parco municipale di Gorizia.
L’hanno scoperta la scorsa settimana insieme al sindaco, Rodolfo Ziberna e all’assessore ai servizi educativi, Silvana Romano, i bambini della scuola materna cittadina "Livio Clemente", danzando sulle note della canzone dello Zecchino d’oro "Quel bulletto del carciofo".
"E’ un’iniziativa che arriva dopo la panchina rossa contro i femminicidi collocata nei Giardini pubblici di Corso Verdi e vuole rappresentare un nuovo, forte messaggio contro la violenza, di qualsiasi genere ha sostenuto Ziberna- Dobbiamo educare uomini e donne fin da piccoli a rispettare se stessi e gli altri privilegiando il dialogo a qualsiasi forma di aggressività perché solo così costruiremo un mondo migliore. A Gorizia l’attenzione verso le giovani generazioni e la loro educazione è molto alta e qualsiasi occasione viene colta per ribadire il no a ogni sopruso e ogni violenza".
All’iniziativa erano presenti anche i rappresentanti della ditta Helios Italia Srl di Gorizia, molto attenta a  tematiche relative all’ambiente, società e solidarietà, che ha donato la vernice blu per dipingere la panchina.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Una panchina blu per dire "no" al bullismo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.