Gorizia
stampa

"Una meravigliosa missione educativa"

Le attività della Scuola dell’Infanzia "Ancelle di Gesù Bambino" termineranno il 30 giugno

"Una meravigliosa missione educativa"

La scuola dell’Infanzia "Ancelle di Gesù Bambino" è nata negli anni ’60. In città c’era bisogno di dare vita a una nuova realtà educativa e noi come Istituto abbiamo accettato di sopperire a questa necessità, cercando di esprimere attraverso questo servizio i misteri dell’Incarnazione e dell’Infanzia di Cristo, secondo il modello della famiglia di Nazareth: vivere inserite nella realtà, in un contesto geografico, culturale, sociale ed ecclesiale ben precisi, condividendo le ansie, le ricerche, le speranze, i sogni e le difficoltà della gente dentro il fluire della vita di tutti i giorni.
Fino al 2018 questa Scuola dell’Infanzia è stata molto fiorente sia per il numero di bambini, sia per le famiglie che hanno cercato di dare continuità ai valori educativi e che hanno collaborato con le iniziative di vario genere, proposte dalla scuola e anche da loro stesse, quali per esempio le feste della famiglia, i teatri, le gite, il carnevale cittadino e, non per ultimi, eventi religiosi.
La motivazione era sempre la stessa: trovarsi insieme, perché era bello condividere la vita e le diverse esperienze, compreso il momento del pasto.
Nello stesso tempo per noi era importante che i bambini e le famiglie sperimentassero il senso e la bellezza della vita umana, in cui riconoscere la presenza stessa di Dio, un Dio amante della vita.
In tutti questi anni abbiamo perciò cercato di offrire, sia ai bambini, sia alle loro famiglie, non solo dei valori umani ma anche dei valori cristiani, essendo la nostra una Scuola cattolica.
In tutti questi anni sono passate tante generazioni di bambini e famiglie e si sono avvicendate tante generazioni di Ancelle coadiuvate sempre più da personale laico.
Tutti quanti hanno collaborato dando il massimo, sostenuti da quella passione educativa che ci animava e che ci siamo impegnate a trasmettere come eredità della nostra fondatrice, Elena Silvestri, nella logica dei piccoli passi possibili.
Ringraziamo di cuore tutte le persone che hanno collaborato e che hanno percorso con noi un pezzo di strada. E ci auguriamo che il cammino fatto continui a portare i suoi frutti nel tempo.
Nella chiesa del Sacro Cuore in via IX Agosto, sabato 11 giugno alle ore 16, sarà celebrata una Santa Messa di ringraziamento.
Siete tutti invitati a ringraziare con noi il Signore per questa meravigliosa missione educativa che Lui ha posto nel nostro cuore e nelle nostre mani in tutti questi lunghi anni, ma che continuerà in altri luoghi e in altre forme.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
"Una meravigliosa missione educativa"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.