Gorizia
stampa

Preparazione al Natale con la Laudato sì

La proposta caratterizzerà il percorso d'Avvento nell'Unità pastorale Don Bosco di Gorizia

Parole chiave: Laudato si' (2), Avvento (81)
Preparazione al Natale con la Laudato sì

Ascolto, silenzio, condivisione fraterna di riflessione e preghiera: sono questi gli elementi della proposta che caratterizzerà il percorso d’Avvento nell’Unità pastorale Don Bosco di Gorizia. Dopo aver meditato, l’anno scorso, la Fratelli tutti, viene ora offerto un cammino di conversione individuale e comunitaria a partire dalla Laudato si’, Enciclica sulla "cura della casa comune".
Perché questa scelta? Perché cominciamo ad essere più consapevoli della drammaticità, e irrimediabilità, dei guasti derivati dalla nostra noncuranza per l’ambiente. Un numero crescente di credenti chiede che le comunità si impegnino con urgenza nella sfida che coinvolge tutta l’umanità, di riuscire nuovamente a vivere in equilibrio con il Creato. Molti vorrebbero comprendere i segni del degrado ambientale e sociale, alla luce della promessa di salvezza di Cristo; e si chiedono cosa desidera il Signore che facciamo, per rispondere responsabilmente, in verità e carità, al grido dei tanti che subiscono gli effetti del nostro disprezzo per la Terra.
Per questi motivi l’Unità pastorale Don Bosco di Gorizia ha scelto di farsi guidare dalla voce di papa Francesco, che nell’enciclica Laudato si’ stimola e incoraggia il popolo di Dio a cogliere la crisi climatica globale, e le sue drammatiche conseguenze, sempre più evidenti, come occasione per una scelta coraggiosa di conversione a Dio e ai fratelli, nella cura della "casa comune" che Egli ci ha donato.
La lettura e il commento di brani scelti dell’Enciclica si svolgerà, come l’anno scorso, in un arco di quattro incontri in Avvento e quattro in Quaresima. Le riflessioni saranno guidate da quattro laici - T.Candita, M.Cassese, C.Conti, A.Testa - che per l’Avvento affronteranno i seguenti temi: Prendere dolorosa coscienza (30 novembre), Il grido dei poveri (7 dicembre), Il grido della terra (14 dicembre), Teologia della creazione: tutto è relazione (21 dicembre). L’appuntamento, aperto a chiunque desideri parteciparvi, è sempre per le ore 18 del martedì  presso la chiesa di san Giuseppe artigiano a Straccis, in forma di Liturgia della Parola.
Per quanti fossero interessati ma impossibilitati a venire, Voce Isontina pubblicherà sul proprio sito per ogni incontro le indicazioni delle letture utilizzate (testo biblico, salmo e passi dell’enciclica) e la versione completa del loro commento.
Teresa Candita Cassese

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Preparazione al Natale con la Laudato sì
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.