Gorizia
stampa

Premio Mulitsch: oltre 210 i concorrenti

Si è svolta sabato 6 giugno la cerimonia di premiazione del V Concorso internazionale di pittura "Dario Mulitsch", che in occasione del decennale della scomparsa del prof. Mulitsch a cui è dedicato, è stato ospitato a Palazzo Attems .

Parole chiave: Premio Mulitsch (1), concorso (41), pittura (31)

Il concorso ha registrato oltre 210 opere concorrenti da Friuli, Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino, Veneto; e da Austria, Croazia, Germania, Francia, Slovenia; e dai licei "Max Fabiani" di Gorizia, "Gimnazija" di Nova Gorica, "Bunderrealgymnasium" di Viktring Klagenfurt. Tra queste, una prima giuria, composta da Alessandro Quinzi, Susanna Zattarin e Roberto Vidali, ha selezionato le 97 opere pubblicate nel catalogo del Premio ed esposte nella mostra collettiva, visitabile a Palazzo Attems fino al 21 giugno. La seconda giuria, composta da Marianna Accerboni, Licio Damiani e Toni Toniato, ha scelto le vincitrici.
La serata di premiazione a Palazzo Attems, introdotta da Ilaria Tassini in una foltissima cornice di pubblico, ha visto il saluto multilingue di Raffaella Sgubin in veste di "padrona di casa" dei Musei Provinciali; Federico Portelli ha ribadito quanto la Provincia abbia da sempre creduto nel Premio Mulitsch, sostenendolo quest’anno anche con l’offerta della prestigiosa sede espositiva; e Luca Cagliari ha portato i saluti del Comune di Gorizia. Caterina Trevisan Mulitsch, che da 5 edizioni organizza praticamente con le sue sole forze il Concorso in memoria del marito, ha ricordato le difficoltà organizzative ma anche la soddisfazione per la riuscita dell’evento; ha poi passato la parola a Marianna Accerboni, che ha curato la mostra, e a Toni Toniato, presidente di giuria che ha offerto la chiave di lettura delle opere.
Il taglio del nastro ha permesso a tutti i presenti di ammirare le opere selezionate e di scoprire i vincitori dei premi:
Nella sezione "artisti" i premi sono andati ad Andrea Tagliapietra, Giovanni Patriarca, Sergio Gerzel e Elisa Delise.
Per "La Prima Guerra mondiale nell’immaginario contemporaneo" sono stati prermiati Petar Dakulovic, Tiziana Millo, Daniel Tarondo, Alfred De Locatelli, Ada Candutti, Paola Bellaminutti, Claudio Saccari, Vania Tonello, Carlo Peresani, Femi Vilardo, Andreino Ungari, Serena Zorz Breuer, Lorenzo Vale, Marzia Sacchiero, Anna Degenhardt; Thea Grusovin Geromin, Giuseppe Acone.
Nella sezione "studenti" premi a Claudio Nargiso, Enora Leger, Luka Carlevaris, Giacomo Zorba, Florian Napetschnig, Jaka Bremec, Anshi Gouthier, Charlotte Schaller, Tobia Gratton, Nicole Quantschnig, Samuele Snidero.

Premio Mulitsch: oltre 210 i concorrenti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.