Gorizia
stampa

Percorsi di imprenditorialità per il mondo dei giovani

In presenza di un grosso vuoto lavorativo, specialmente per la fascia giovanile, progetti che favoriscono le possibilità di mettere in luce le proprie idee e capacità, sono accolti da tutto il territorio con grande entusiasmo.

Parole chiave: imprenditoria (3), lavoro (48), giovani (48)

Una di queste opportunità è rappresentata da "Go Labor - Percorsi di imprenditività giovanile", proposta dalla Provincia di Gorizia, dal Forum Giovani e associazione Banda Larga, con il sostegno di Coop Consumatori Nordest e dei Comuni di Cormòns, Gorizia, Gradisca d’Isonzo, Monfalcone e Ronchi dei Legionari.
"Il progetto - ha illustrato l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili Federico Portelli - si caratterizza come un’opportunità assieme ai giovani (e non "solo" per i giovani) di sviluppare la loro idea di impresa, venendo aiutati ad avere più chiaro come lanciarsi nel mercato e venendo accompagnati in un percorso di "Academy", ovvero una formazione che possa dare loro gli strumenti cognitivi necessari. Da qui verranno creati dei business plan e verrà selezionata una start up d’impresa".
Il bando verrà pubblicato il 2 marzo 2015 sul sito dell’associazione Banda Larga (www.associazionebandalarga.org), con link di rimando anche su tutti i siti degli enti che lo sostengono. La chiusura delle iscrizioni avverrà il 30 maggio 2015 e il 15 giugno verrà pubblicata la graduatoria. Possono presentare la propria candidatura tutti i giovani dai 18 ai 35 anni e, nel periodo di apertura del bando, saranno realizzati in più parti della Provincia isontina degli helpdesk per il sostegno alla formulazione della candidatura. Successivamente, in settembre, inizierà il percorso di formazione, che durerà fino a metà novembre e sarà seguito dalla proclamazione dei progetti vincitori. Tra questi Coop Consumatori Nordest finanzierà i progetti meritevoli che verranno costituiti in forma di cooperativa. "Con il nostro progetto "Vantaggi per la comunità", che ha già 15 anni di vita - ha commentato Claudio Toso, direttore Soci di Coop Consumatori Nordest - raccogliamo con il metodo dei punti spesa le risorse economiche da indirizzare a progetti sul sociale sul nostro territorio. Al termine di ogni anno di raccolta i soci possono decidere come utilizzare i punti accumulati, se utilizzarli per oggettistica, per buoni spesa o ancora per progetti per il sociale. Lo scorso anno come Nordest abbiamo raccolto 400.000 euro". La presidente del Distretto Coop Isonzo Gradisca e Cormons, Giuliana Gianello, ha anche rimarcato come il progetto "coniuga due elementi che a Coop Consumatori Nordest stanno molto a cuore: i giovani ed il lavoro".
Per rimanere informati sul bando, è possibile scrivere all’indirizzo giovani@provincia.gorizia.it o consultare la pagina Facebook "facebook.com/golabor2015".

Percorsi di imprenditorialità per il mondo dei giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.