Gorizia
stampa

Nuove modalità per prenotare il dono del sangue

Attivato il nuovo numero 0434 223522; si amplia anche la fascia oraria dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 12

Parole chiave: numero telefonico (1), prenotazione (1), sangue (9), donazione (8)
Nuove modalità per prenotare il dono del sangue

Cambia dal 1 luglio il sistema di prenotazione per le donazioni di sangue nei Centri Trasfusionali di Gorizia e Monfalcone, andando ad appoggiarsi sul call center salute e sociale del Friuli Venezia Giulia. "Un grande aiuto alla trasformazione e gestione del Centro Trasfusionale: ci aspettiamo un miglioramento nelle scorte, nell’organizzazione del servizio", ha commentato Luca Mascaretti, Direttore del Dipartimento di medicina trasfusionale di Trieste e Gorizia. Dal 1 luglio quindi, per prenotare la propria donazione si dovrà chiamare il numero 0434 223522; da questo passaggio l’utenza trarrà un notevole vantaggio: si amplia infatti molto la fascia oraria delle prenotazioni, che sarà attiva dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 12. Nel contempo sarà disattivato il numero telefonico 0481 592949, attivo fino ad oggi per le prenotazioni per i centri trasfusionali dell’Isontino. Come ricordato da Feliciano Medeot, presidente di FIDAS Isontina, "la prenotazione non è obbligatoria per accedere e donare ma è fortemente raccomandata, in modo da poter programmare in maniera efficiente la raccolta di sangue e di emocomponenti".
L’attivazione del servizio non porterà vantaggi solo per il donatore, che può così non perdere tempo in sala di attesa, ma anche per i pazienti, poiché si potrà sempre sapere quanti e quali gruppi sanguigni si presentano alla donazione di sangue intero, permettendo così agli operatori del Centro trasfusionale di pianificare le scorte di emocomponenti e di programmare al meglio le terapie trasfusionali. FIDAS Isontina potrà, inoltre, avere accesso all’agenda elettronica delle prenotazioni e questo consentirà ai responsabili di poter prenotare direttamente la donazione dei donatori iscritti all’associazione.
La presentazione è stata anche l’occasione per fare un breve bilancio del primo semestre 2017, che vede purtroppo un forte calo rispetto al corrispettivo dell’anno precedente, registrando un "brutto" - 11%. Mascaretti ha quindi lanciato un appello a tutti i donatori, in vista dei mesi estivi che segnano sempre delle criticità, a recarsi ai Centri Trasfusionali per una donazione di sangue intero, plasma e piastrine.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Nuove modalità per prenotare il dono del sangue
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.