Gorizia
stampa

I colori ed i suoni della Resurrezione

Il Triduo vissuto intensamente dalla comunità di Campagnuzza

Parole chiave: Triduo pasquale (5), Campagnuzza (5)

Anche uest’anno il Triduo Pasquale presso la chiesa della Madonna della Misericordia in Campagnuzza è cominciato con la "Messa in coena Domini".
Una liturgia solenne concelebrata da don Fulvio e don Alessio Stasi. Una messa all’insegna dell’amicizia e dell’intimità del momento della lavanda dei piedi.
Nelle parole di don Fulvio il ringraziamento ai "dodici apostoli, fra i quali non vi è Giuda, ma cari amici, volontari e fratelli che condividono il proprio tempo per la crescita della nostra comunità".
Numerosi i presenti anche durante la lettura della "Passio Christi" secondo Giovanni. Importante poi la presenza alla Via Crucis decanale, guidata dal Vescovo monsignor Carlo, dei neoanimatori Francesco, Simone e Alessia.
Culmine del Triduo la messa della Santa Notte. Tanti i segni, tanti i lettori, tanti i presenti.
Una grande testimonianza di fede che ci avvicina sempre di più al cammino dei primi cristiani. Le campane suonano a festa grazie al gruppo degli "Scampanotadôrs" mentre l’altare è un tripudio di fiori, colori e decorazioni: la Pasqua di Risurrezione.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
I colori ed i suoni della Resurrezione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.