Gorizia
stampa

"I Fiori dell'Impero" alla BSI

Si intitola "I fiori dell’impero" la personale di Giancarlo Limoni che apre mercoledì 7 ottobre 2015 alle 18 alla Galleria d’arte "Mario Di Iorio" della Biblioteca statale isontina di Gorizia. Nato nel 1947 a Roma Limoni è considerato dalla critica tra i protagonisti della Nuova Scuola Romana.

Nella sede di via Mameli 12 verranno presentate le ultime opere, acquerello su carta, molte delle quali inedite, realizzate dal 2014 a oggi.
"Per questo progetto, scrive Lorenzo Canova, curatore della mostra e del catalogo pubblicato con prefazione del direttore della Bsi prof. Marco Menato, l’artista è disceso a ritroso alle origini della pittura occidentale, dialogando con i grandi e magnifici cicli decorativi dell’arte dell’età augustea, dove la rappresentazione dei giardini, dei fiori e delle piante aveva una precisa finalità simbolica che celebrava in chiave mitologica la Pax Augusta".
Questa esposizione avvia un ampliamento del progetto espositivo della Bsi sul panorama nazionale.
"Mi piacerebbe quindi, scrive il prof. Marco Menato, che questa mostra segni l’apertura a realtà artistiche lontane dall’ambito giuliano-friulano, nel quale è nata - in un certo senso è stata l’estenzione artistica del concetto bibliografico di "raccolta locale" - l’originale esperienza dell’Isontina."
Alla vernice goriziana saranno presenti l’artista e il curatore.
La mostra, il cui allestimento è stato curato da Giancarlo Doliach, resterà aperta fino al 21 ottobre 2015, da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 18.30, il sabato fino alle 13.30.

"I Fiori dell'Impero" alla BSI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.