Gorizia
stampa

Domande emergenti sull'educazione

Laboratorio promosso dall’assessorato al Welfare del Comune di Gorizia

Parole chiave: educazione (14), incontro (88), genitore (7)

L'Assessorato al Welfare del Comune di Gorizia, sempre attento alle richieste che provengono dagli utenti dei suoi servizi, ripropone per il periodo gennaio/febbraio le "Conversazioni" su domande emergenti in educazione. Il laboratorio di promozione formativa per genitori ed educatori - iniziato con una prima serie di incontri la scorsa primavera -, ritorna con 5 appuntamenti al Centro Lenassi, impostati come conversazioni guidate da esperti nell’ambito della progettazione, della ricerca e della pratica educativa.
La dottoressa Elisabetta Madriz, docente di area pedagogica presso l’Università di Trieste, dopo il primo appuntamento dello scorso 26 gennaio, incontrerà nuovamente genitori ed educatori l’11 febbraio con "Scegliere con responsabilità: educare tra crisi ed emergenza" e il 19 febbraio con "L’infanzia/la fanciullezza: la cura, le regole fuori e dentro le famiglie". Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno dalle 16.30 alle 18.30. Accanto a questi incontri, anche quelli tenuti dal dottor Amilcare Acerbi, grande esperto nel campo dell’educazione, che il 2 febbraio dalle 17 alle 18.30 tratterà su come "Sviluppare il pensiero e la socialità", mentre il 25 febbraio (stesso orario) parlerà di "Sicurezza e avventura".
Per venire incontro a quei genitori che, per il tempo degli incontri, non hanno la possibilità di lasciare i propri bambini a nonni o parenti, le educatrici dei Servizi Integrativi, Ludoteche e Centro Bambini e Famiglie, dei Nidi d’Infanzia e le insegnanti delle Scuole dell’Infanzia comunali accoglieranno i bambini negli spazi al primo piano del Centro Lenassi.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Domande emergenti sull'educazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.