Gorizia
stampa

Con La Ginestra per imparare "L’Arte di Crescere"

Tra le attività proposte anche un laboratorio di inglese con animazione, un laboratorio ambientale, momenti di ginnastica, teatro ed hip hop

Con La Ginestra per imparare "L’Arte di Crescere"

  ovità in vista per l’Associazione di famiglie "La Ginestra" Onlus, che per la prima volta lancia il suo centro estivo, ricco di attività e laboratori.
Già attiva e conosciuta per "Nonsolodoposcuola" - il servizio di doposcuola che ormai da molti anni supporta le famiglie nel periodo scolastico con il sostegno nei compiti a casa dei figli, affiancato da laboratori che puntano alla socializzazione ed alla crescita consapevole dei ragazzi e da attività di aiuto alla genitorialità -, quest’anno La Ginestra, dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid -19, riparte con un servizio di centro estivo, attivo dal 6 luglio al 4 settembre (con solo qualche giorno di pausa dal 10 al 14 agosto), che certamente andrà ad alleggerire il periodo complicato che tanto  i genitori, quanto  i ragazzi, hanno vissuto e stanno vivendo.
"L’Arte di Crescere", questo il nome scelto per il progetto estivo, è destinato ai ragazzi e le ragazze nella fascia d’età che va dalla V elementare alla III media (dai 10 - 11 anni, fino ai 14 anni) e si pone come strumento integrativo all’ottimo servizio già reso alle famiglie dal Comune di Gorizia e dai centri estivi parrocchiali.
Tutte le attività si svolgeranno al mattino, dal lunedì al venerdì, presso la Fondazione Contavalle di via Garzarolli 131 a Gorizia. L’ingresso dei ragazzi avverrà dalle 8 alle 8.30 e le attività si chiuderanno alle 12.30. Il periodo minimo di frequenza richiesto per le iscrizioni è di due settimane.
Il numero massimo degli iscritti è di 35 ragazzi, che saranno suddivisi in cinque gruppi da sette membri ciascuno.
Ognuno dei cinque gruppi sarà affidato ad un operatore/animatore, professionalmente preparato; accanto a loro anche due volontari adulti di supporto. Si sottolinea che verranno rispettate tutte le precauzioni igienico sanitarie - sia per i ragazzi che per gli operatori - sulla base delle linee guida della Regione Friuli Venezia Giulia e del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.
Tante le attività che verranno proposte, guidate anche da esperti quali videomaker per l’elaborazione di un "corto", un laboratorio di inglese con animazione, un laboratorio ambientale, momenti di ginnastica, teatro ed hip hop.
Non mancheranno poi attività di gioco, artistiche e manuali, quali ad esempio pittura, scultura e découpage, anche con lo scopo di aiutare i ragazzi e le ragazze a rappresentare le loro emozioni.
"L’Arte di Crescere", grazie al fondamentale contributo del Fondo di Beneficenza Intesa San Paolo e dell’8xmille della Chiesa Cattolica, è completamente gratuito
Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare il numero 345 4630318, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 18.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Con La Ginestra per imparare "L’Arte di Crescere"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.