Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Una borsa della spesa per chi soffre la povertà

L’iniziativa in programma per domenica 29 novembre, prima di Avvento

Parole chiave: borsa spesa (1)
Una borsa della spesa per chi soffre la povertà

Si è celebrata domenica 15 novembre la IV Giornata mondiale dei poveri, che papa Francesco ha dedicato al tema "Tendi la tua mano al povero".
Un tema che ritorna quanto mai d’attualità con una pandemia che ci sta mettendo a dura prova ogni giorno di più che rischia da una parte a rendere la gente più povera e dall’altra ci spinge verso l’indifferenza.
E come ha sottolineando don Francesco Soddu, direttore di Caritas italiana commentando le parole del Papa che ci invita a superare le barriere dell’indifferenza e la globalizzazione dell’indifferenza.
Tutti sentiamo il bisogno di una mano tesa, tutti sperimentiamo povertà e fragilità.
Nello stesso tempo comprendiamo che possiamo essere portatori di speranza per gli altri.
Nella Giornata mondiale della povertà, in cui tuti siamo stati invitati a vivere in prima persona il mandato della povertà, la comunità della Collaborazione pastorale domenica 29, prima di Avvento, è invitata a vivere l’iniziativa "Dona una Borsa della spesa".
Quindi tutti sono invitati a portare, secondo la propria disponibilità e secondo il proprio cuore, generi alimentari che verranno poi distribuiti dai volontari alle famiglie "bisognose" senza ulteriori "passaggi".
È opportuno che la "borsa della spesa" contenga generi alimentari non deperibili: cibi in scatola (legumi, tonno, carne, pelati), olio, zucchero, caffè, farina, latte a lunga conservazione, riso, pasta, alimenti per bambini (omogeneizzati, pappe in polvere) e, visto l’avvicinarsi delle feste, panettoni, pandori, e soprattutto biscotti.
Chi volesse può anche dare il proprio contributo, di qualsiasi entità portandolo in Ufficio Parrocchiale o inviandolo a: Parrocchia di Cormons Iban: IT 50 C 086 2264 5500 0300 0066 219 Causale: "Dona una borsa della spesa".
Una comunità che dona, cammina nella gioia e rende migliore la vita.
Sono sempre numerose le famiglie che vivono in difficoltà.
Sia nel mese di ottobre che nel mese di novembre i volontari della Caritas parrocchiale, in ottemperanza alla normativa vigente, hanno consegnato, a domicilio e in sede, la borsa della spesa a 71 nuclei familiari per un totale di 192 persone.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Una borsa della spesa per chi soffre la povertà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.