Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Seconda d'Avvento nel segno della solidarietà a Cormons

L'offerta delle borse della spesa nella giornata dedicata alla Caritas territoriale

Parole chiave: Avvento (81)
Seconda d'Avvento nel segno della solidarietà a Cormons

Nella prima domenica di Avvento il parroco, monsignor Paolo Nutarelli, aveva detto che la Parola di Dio proclamata quella domenica ci chiedeva di vegliare ovvero di svegliarsi e non vivere nel torpore e nell’apatia. La seconda domenica di Avvento ci invita a camminare, a mettersi in moto e a non stare fermi.
Parecchie famiglie delle comunità cristiane dell’Unità Pastorale cormonese nel loro piccolo hanno iniziato o continuato a camminare  a mettersi in movimento. Un esempio sono  le tante famiglie che hanno aderito alla proposta di acquistare una borsa di generi alimentari da portare sull’altare all’offertorio la seconda domenica di Avvento che serviranno alla Caritas di Cormòns. Un grazie ai volontari della Caritas territoriale di Cormòns che hanno distribuito borse alimentari a 70 famiglie nel 2014 e hanno sostenuto più di 200 persone nello stesso anno. Questi volontari sono un esempio di cristiani che non vogliono fermarsi, ma sono sempre in movimento per accogliere, ascoltare e sostenere coloro che vivono in povertà e solitudine.

Seconda d'Avvento nel segno della solidarietà a Cormons
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.