Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

La Tredicina di Sant’Antonio

La festività in Duomo il 13 giugno

Parole chiave: Sant'Antonio (15), tredicina (4)
La Tredicina di Sant’Antonio

Sarà ricordata durante la messa delle 18.30 in Duomo la ricorrenza di Sant’Antonio da Padova, che cade sabato 13 giugno. Prosegue invece, durante la Messa delle 18.30 nel santuario di Rosa Mistica a preghiera della Tredicina in onore del Santo. Si tratta di un’antica forma di preghiera devozionale costituita da tredici invocazioni, il cui numero rimanda immediatamente al giorno della festa del Santo, il 13 giugno. La preghiera della Tredicina si diffuse, da prima, nella Basilica del Santo ogni martedì in ricordo di “quel martedì 17 giugno 1231” quando vennero officiati i solenni funerali di Sant’Antonio a Padova e quando venne attestato il primo miracolo dopo la morte.
Dice infatti un biografo contemporaneo del Santo: “Subito, in quel giorno medesimo, moltissimi colpiti da diverse infermità furono portati presso la tomba e tosto ricuperarono la salute per i meriti del beato Antonio. Infatti appena ogni malato riusciva a toccare l’Arca, subito godeva di trovarsi libero da ogni malattia”. Successivamente, grazie alla devozione popolare, la Tredicina si diffuse in tutto il mondo.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La Tredicina di Sant’Antonio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.