Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

L’insegnamento di Andrea, uomo alla ricerca di Gesù

Intensa festa patronale a Mossa

Parole chiave: patrono (139), Sant'Andrea (4)

Con una grande partecipazione di fedeli provenienti anche dalla parrocchia di Lucinico e di Gradisca, la comunità di Mossa ha onorato il proprio patrono Sant’Andrea. Il rito liturgico annunciato dal tradizionale concerto degli scampanotadors, è stato accompagnato e reso solenne dalla corale "San Marco". Nella sua omelia, don Gino, che è stato festeggiato per il suo cinquantesimo di sacerdozio, ha suggerito una vera e propria catechesi illustrando la vocazione dell’apostolo Andrea immortalato negli affreschi della chiesa parrocchiale. Il nostro patrono, ha detto il celebrante, è l’uomo della ricerca, prima discepolo del Battista, poi di Gesù, "Maestro dove abiti?". E’ l’uomo delle relazioni umane, che cerca di mettere le persone, a partire dal fratello Pietro, a contatto con il Maestro. Infine è l’uomo attento ai bisogni umani, come nel caso del ragazzo dei cinque pani e due pesci per sfamare la folla. Monsignor Pasquali ha poi evocato il pellegrinaggio fatto anni fa ad Amalfi per venerare le Reliquia di Sant’Andrea in occasione del Giubileo. Un invito e un impegno prezioso per la comunità di Mossa, ha concluso il celebrante, che l’ha voluto da secoli come suo patrono per continuare a cercare il Signore, lasciarsi interpellare dalla chiamata e accogliere con generosità di cuore la missione che porta a testimoniare cristo fino al dono di sé. Al termine della liturgia, la comunità per le mani di don Gino ha premiato al Signora Zoff Ileana per la sua dedizione alla parrocchia con il premio "Sant’Andrea" e sono stati ricordati i vent’anni di diaconato di Nucera Renato, presente al rito, e per le mani del parroco don Valter ha offerto a don Gino un significativo segno per il suo anniversario sacerdotale.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
L’insegnamento di Andrea, uomo alla ricerca di Gesù
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.