Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Il dono: la statua del Cristo Risorto in Duomo a Cormons

Opera di una famiglia di scultori della Val Gardena

Il dono: la statua del Cristo Risorto in Duomo a Cormons

Al canto del Gloria della Veglia Pasquale, è stata "scoperta" la statua del Cristo Risorto, donata da alcune famiglie Cormonesi al Duomo di Sant’Adalberto. Come avviene nelle Chiese austriache e slovene, anche nel Duomo di Cormòns nel periodo pasquale, dalla Veglia Pasquale a Pentecoste, sarà collocata la statua nella nicchia dell’altare maggiore per ricordare la vittoria di Gesù sulla morte. Quest’opera (che essendo fatta a mano è unica al mondo) è stata realizzata dalla famiglia di scultori in legno, i Signori Peratoner di Ortisei in Val Gardena che, tra le loro numerose opere, hanno eseguito alcuni apprezzati lavori nella nostra Diocesi. Grazie alla generosità di queste famiglie a Cormòns ci sarà un’altra opera d’arte che potrà aiutare i fedeli ad entrare nella Fede nel Risorto.

Il dono: la statua del Cristo Risorto in Duomo a Cormons
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.