Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Giornata dei Poveri nella Collaborazione

Raccolta delle "borse della spesa" per le famiglie bisognose

Parole chiave: Giornata dei Poveri (1), borsa della spesa (6)

Domenica 19 novembre ricorre la prima Giornata mondiale dei poveri, istituita da papa Francesco con lo scopo di aiutare le comunità ad essere, sempre di più e sempre meglio, segno concreto della carità di Cristo per gli ultimi e per i bisognosi.  In comunione con il Vescovo di Roma e tutta la Chiesa, domenica 19, durante tutte le Messe nella Collaborazione pastorale cormonese saranno raccolte le borse della spesa per le famiglie bisognose che bussano alla Caritas territoriale di via Pozzetto a Cormons.
Secondo gli ultimi dati sul territorio sono 90 i nuclei familiari per un totale di 350 persone che ricevono mensilmente la borsa della spesa. Tutti sono invitati a portare, secondo la propria disponibilità e secondo il proprio cuore, generi alimentari che verranno poi distribuiti dai volontari alle famiglie bisognose, senza ulteriori passaggi. La borsa della spesa può contenere generi alimentari non deperibili: cibi in scatola (legumi, tonno, carne), olio, zucchero, caffè, farina, latte a lunga conservazione, pasta (non riso perché il Banco Alimentare ne ha rifornito a sufficienza), alimenti per bambini (omogeneizzati, pappe in polvere) e, visto il periodo di feste alle porte, panettoni, pandori e biscotti.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Giornata dei Poveri nella Collaborazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.