Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

Camminata in ricordo della figura e dei valori di Celso Macor

La prossima in programma per sabato 2 giugno

Parole chiave: camminata (1), Celso Macor (8), ricordo (64)

Nell’ambito delle iniziative promosse per ricordare, a venti anni dalla morte, la figura e l’opera dello scrittore, poeta e saggista Celso Macor (Versa 1925 - Lucinico 1998), si è tenuta la seconda delle tre camminate, al seguito di altre iniziative culturali, raccolte sotto il titolo di "Aghis da vita - Ricordando Celso Macor".
La camminata, che ha visto presenti 22 persone, ha preso il via da Lucinico e si è conclusa a San Canzian d’Isonzo. La comitiva è stata guidata da Andrea Bellavite, che ha proposto delle riflessioni nei vari momenti di sosta per dare il senso più profondo al cammino nel ricordo di Celso. Il fiume, l’acqua, la componente friulana, quella slovena, quella religiosa, quella culturale, quella bisiaca. I pellegrini hanno condiviso una proposta impegnativa, per le ore e la lunghezza del percorso, ma coinvolgente nella ricca proposta culturale, per la originalità dei percorsi, dei luoghi da visitare delle persone da incontrare.
L’iniziativa è stata organizzata dal Circolo "Fain" e dal gruppo di ricerca "I Scussons", di Romans, assieme alle associazioni "Iter Aquileiense" e "Terre di confine", col sostegno del Comune di Romans, della Fondazione Carigo e della BCC di Staranzano e Villesse. La comitiva si è ritrovata di buon mattino nel cimitero di Lucinico, dove ha recitato una preghiera davanti alla tomba di Celso Macor, presente la vedova Laura Stabon, ricordando i valori e lo spirito che hanno animato la sua vita e le opere letterarie che ci ha regalato. Durante il percorso il gruppo ha visitato i luoghi storici, religiosi e paesaggistici di maggior pregio, con letture e poesie anche da parte degli attori del gruppo "Sis Scussons Scussâts", di Romans.
La terza e ultima camminata si terrà sabato 2 giugno, con partenza dalla sorgente del Versa, a Kojsko in Slovenia, per poi raggiungere Versa di Romans, luogo natio di Macor. Si partirà da Quisca, quindi Vipulzano, alla chiesa del Preval, alla chiesa di Capriva, alla chiesa di Corona, Mariano, Fratta e arrivo a Versa, dopo circa 25 chilometri. Ad accompagnare la comitiva sarà il professor Ferruccio Tassin, che illustrerà i luoghi storici e religiosi disseminati lungo il percorso. Per informazioni e adesioni, telefonare a Marco 347 0356623 o Gabriella 0481 908802 o Renato 377 2606950.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Camminata in ricordo della figura e dei valori di Celso Macor
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.