Cormons - Gradisca d'Isonzo
stampa

200mila utenti per il portale della Collaborazione

Statistiche confortanti per un’importante strumento a servizio della comunità

Parole chiave: chiesacormons.it (1), Internet (10), sito (8)

Il sito della parrocchia di Sant’Adalberto www.chiesacormons.it, reso più agevole lo scorso anno da un ammodernamento anche dal punto di vista grafico, continua a essere un importante punto di riferimento per le comunità della Collaborazione pastorale (Cormons, Borgnano, Brazzano e Dolegna del Collio.
E lo dimostrano gli ultimi dati sugli accessi al portale, curato dalla redazione Web&Voce, Nei sette anni di attività ci sono stati 197 mila utenti che hanno visualizzato oltre un milione di pagine.
Le pagine in visione sono state in totale 311mila 716 e per ogni visita si sono registrati 2,32 minuti di permanenza media, mentre 3,21 sono state le pagine per visita.
Se queste sono le statistiche di accesso, le altre statistiche del sito sono molto confortanti e dimostrano la bontà dei social network se sono al servizio della comunità: le pagine pubblicate sono state poco più di 8 mila con e 10.743 foto di eventi accaduti nelle quattro parrocchie. Per gli amanti della statistica e dei dati tecnici aggiungiamo che 112mila 100 sono gli elementi multimediali, 26mila 029 le cartelle utilizzate e caricati 10 Gb di dati.
Il sito è dotato di un canale in streaming video e tre canali radio per seguire in particolare le funzioni religiose che si celebrano in Duomo e al santuario di Rosa Mistica ma anche i maggiori eventi culturali ospitati al Centro pastorale "Monsignor Trevisan". Sono stati poi prodotti 99 eventi in podcast per 108 ore di programmazione e pubblicati 48 video  per un totale di 55mila 990 visualizzazioni.
Continuamente aggiornato il portale riporta gli appuntamenti e gli eventi che coinvolgono le comunità delle quattro parrocchie.
Il sito contiene poi tutta una serie di informazioni di carattere religioso come il calendario pastorale annuale, gli orari delle messe nelle diverse chiese. Infine c’è una la sezione dedicata alle 20 chiese della Collaborazione pastorale, i gruppi e le associazioni, note storiche. Tramite il portale ci si può collegare con altri siti della diocesi, regionali e nazionali legati al mondo della Chiesa oltre al continuo aggiornamento di notizie fornite dal Sir (Servizio informazione religiosa). Ed è possibile seguire i tweet di papa Francesco, del cardinale Ravasi e del parroco mons, Nutarelli.
Tutto questo lavoro è prodotto su base volontaria da una redazione composta da 16 persone di cui 6 redattori, 7 fotografi/cameramen, un grafico e due tecnici.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
200mila utenti per il portale della Collaborazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.